Sampdoria-Napoli 0-2, Milik e Albiol a segno per il record di punti

Pronostico Sampdoria-Napoli per gli azzurri Scudetto ormai sfumato

Pronostico Sampdoria-Napoli per gli azzurri Scudetto ormai sfumato

Netta la sensazione che quelli del Napoli fossero meccanismi molto più oleati rispetto a quelli dei padroni di casa che comunque, pur non pungendo particolarmente, si sono fatti apprezzare per organizzazione in fase difensiva. "I tifosi sono stati il nostro dodicesimo uomo in campo, ci hanno fatto vincere tante partite in casa".

Hysaj 6 - Dal suo lato è difficile offendere, il campo non è in buone condizioni e il Napoli preferisce l'out sinistro, ma ha il merito di non soffrire mai.

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, è stato intervistato in mixed zone dopo la gara di stasera contro il Napoli. Ferrero, il presidente dei blucerchiati, è sceso addirittura in campo, dirigendosi verso la gradinata nord, pregando i tifosi di smettere.

Lo speaker all'inizio della ripresa aveva avvertito che l'arbitro avrebbe potuto sospendere la partita se avessero continuato a cantare, ma a quanto pare ai supporter non è interessato e hanno continuato ad attaccare il popolo napoletano cantando.

Belec 7 - Chiamato all'esordio in blucerchiato per un problema al ginocchio a Viviano, l'ex portiere del Benevento para tutto il parabile. Al suo esordio con la maglia della Sampdoria compie alcuni interventi importanti.

Ci prova al 12' Insigne con un bel tiro a giro su cui Belec trova l'attenta ma poco precisa risposta in angolo.

Maxi multa del Giudice Sportivo nei confronti della Sampdoria dopo i cori razzisti dei tifosi blucerchiati nell'ultima sfida di campionato contro il Napoli.

Per Pisani questa è "la prima citazione di una lunga serie perché non resta che colpire nel portafoglio la inciviltà e il razzismo contro la solarità e sportività azzurra".

Ci vogliono i cambi di Sarri per sbloccare la partita: come già detto dentro prima Hamsik e poi Milik al 70'. La mossa di Sarri e' vincente visto che Milik al 27′ porta in vantaggio il Napoli con una conclusione dal limite che si infila all'incrocio.

Sampdoria (4-3-1-2): Belec; Bereszynski, Andersen, Ferrari, Regini (81' Strinic); Linetty, Torreira, Praet; Ramirez; Caprari (70' Zapata), Kownacki (87' Alvarez). Grazie ai gol di Milik e Albiol, entrambi nella ripresa, gli Azzurri raggiungono quota 88 punti, record nella storia del Club. La rete viene però annullata per un contemporaneo tocco anche di Albiol, confermato dal VAR.

A disposizione: Tozzo, Sala, Stijepovic, Verre, Silvestre, Capezzi. All. Dalla bandierina Mario Rui pesca la testa di Albiol che schiaccia in porta.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.