Giro d'Italia, Aru: "Una giornata no in tre settimane ci può stare"

Giro, Aru sprofonda in classifica:

Giro, Aru sprofonda in classifica: "Una giornata no ci può stare"

"Non avevo le gambe, inutile cercare scuse".

"Una giornata no può capitare a tutti" diceva ieri Fabio Aru. Lui, partito con l'obiettivo nemmeno troppo nascosto di fare un grande Giro d'Italia, sente che la condizione migliorerà, e in una corsa come quella di quest'anno nella quale le salite sono davvero tante, tante, tante, c'è spazio per rifarsi.

"Non sono nella posizione di classifica in cui avrei voluto essere, ma sono molto motivato". "Inutile adesso tentare delle ipotesi, tanto non potrei cambiare nulla di quanto ho fatto finora".

Fabio Aru e Chris Froome, due capitani di due team diversi, ma accomunati da una stessa sorte: un ritardo notevole dalla maglia rosa Simon Yates.

Siamo arrivati alla tappa 10 del Giro d'Italia con diverse certezze. Anche oggi ad Osimo lo scalatore della UAE ha perso contatto sulla fiammata finale [VIDEO], non solo rispetto alla maglia rosa ma anche dai suoi diretti concorrenti. "Ha una squadra in grado di sostenerlo e vedremo cosa accadrà". Ad Aru mancano tra i 30 e i 50 watt della potenza che riesce ad esprimere quando è al top della forma e per questo è come se in salita avesse una marcia in meno rispetto al consueto. "Non credo, per loro è un vantaggio, potranno alternarsi nelle strategie di squadra e la Mitchelton avrà una doppia carta da giocare". "Prima di tutto non andare nel panico, poi vedere che cosa ci suggerirà la strada". Ma quello che più conta, ripeto, è che c'è ancora spazio per ribaltare la situazione. Ma non basterebbe per giudicare positivamente il Giro del talento di San Gavino Monreale.

Recommended News

  • WhatsApp, ecco le nuove funzioni per le conversazioni di gruppo

    WhatsApp, ecco le nuove funzioni per le conversazioni di gruppo

    Aspettate ancora che WhatsApp inserisca nuove funzioni? Le novità sono direttamente volte a competere con Telegram , dove i gruppi sono uno dei punti forti.

    De Rossi: "Se l'Inter va in CL l'anno prossimo sarà pericolosissima"

    Hanno zoppicato, ma sono squadre che fanno sempre paura perché hanno giocatori fortissimi e hanno allenatori bravi. A gennaio c'è stato un calo, non è il primo caso che siamo calati in quel periodo, le voci a Roma ci sono sempre.
    Due sparatorie in Calabria: un morto e 4 feriti

    Due sparatorie in Calabria: un morto e 4 feriti

    Contrariamente alle prime notizie diffuse, Olivieri non è stato ancora catturato anche se sarebbe braccato dai carabinieri. Nel 2015 era stato arrestato mentre stava innaffiando una piantagione di canapa indiana con 500 arbusti.
  • Corea: torna il gelo tra Kim e Trump?

    Corea: torna il gelo tra Kim e Trump?

    Clamoroso colpo di scena sul percorso di riconciliazione tra il dittatore nordcoreano e il presidente degli Stati Uniti d'America. Da canto loro, gli Stati Uniti stanno operando considerando come certa la tenuta del summit .
    Milano, morto l'immobiliarista Ligresti. Aveva 86 anni

    Milano, morto l'immobiliarista Ligresti. Aveva 86 anni

    Negli anni '80 era uno degli uomini più ricchi d'Italia con amicizie influenti nel mondo della politica e dell'imprenditoria. Ligresti era malato da tempo: le sue condizioni negli ultimi mesi erano drasticamente peggiorate.
    Serie A, Juve campione d'Italia per la settima volta, Lazio-Inter 'spareggio Champions'

    Serie A, Juve campione d'Italia per la settima volta, Lazio-Inter 'spareggio Champions'

    Sia Inter sia Lazio sono squadre stanche, stressate, gli infortuni a questo punto della stagione pesano anche il doppio. Spalletti fa anche i complimenti al Sassuolo: "Non ha rubato niente, ha fatto la partita che doveva fare".
  • Rottamazione cartelle esattoriali, ultimi giorni: a chi conviene? Video

    Rottamazione cartelle esattoriali, ultimi giorni: a chi conviene? Video

    Bisognerà però fare attenzione ai limiti di orario indicati sul portale agenziaentrateriscossione.gov.it. Ultime ore a disposizione dei contribuenti interessati alla rottamazione della cartelle .
    Che tempo che fa: gli ospiti di domenica 13 maggio

    Che tempo che fa: gli ospiti di domenica 13 maggio

    Su Canale5 il film The best of me - Il meglio di me ha appassionato s.m pari all'8,1%. "Ho letto che eri molto arrabbiata". Su La7 Non è l'Arena di Massimo Giletti ha fatto registrare il 7% di share con 1.309.000 spettatori.
    Elezioni comunali, 21 liste presentate a Barletta

    Elezioni comunali, 21 liste presentate a Barletta

    I principali centri sono Cinisello Balsamo (71 mila abitanti) e Bresso (25 mila abitanti). E ancora, per Sassari: Aglientu, Budoni, Cheremule, Chiaramonti, Palau e Sedini.
  • Di Maio:

    Di Maio: "È l'ora del coraggio o della paura"

    SALVINI - "Anche io sono ottimista - dice Matteo Salvini - ma i giorni passano, sono ottimista ma anche realista". Noi e i 5 stelle, se dovessimo partire con questa avventura, partiremo con un ambiente chiaramente ostile .
    Juventus in festa: settimo scudetto di fila

    Juventus in festa: settimo scudetto di fila

    Mercoledì sera, sullo stesso campo, la squadra di Allegri ha travolto il Milan e festeggiato la quarta Coppa Italia consecutiva. Si devono trovare della soluzioni. "Sì, questo ha un sapore davvero particolare, anche se comunque la pratica va chiusa".
    Bologna Fc - Chievo 1-2, rossoblù fischiati. La cronaca della partita

    Bologna Fc - Chievo 1-2, rossoblù fischiati. La cronaca della partita

    Siamo stati bravi ma non bravissimi nel 1° tempo dato che dovevamo essere più concreti e cinici nel trovare il secondo gol. Ma nel deserto poco si può fare da soli, e il sipario cala sulla stagione del Dall'Ara tra fischi e umore nero.

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.