Sampdoria, Roma e Genoa fanno i complimenti alla Juve

Coppa Italia sfide nelle sfide Juve Milan in 5 punti

Coppa Italia sfide nelle sfide Juve Milan in 5 punti

In zona Europa League si dividono la posta in palio Milan e Atalanta, che all'Atleti Azzurri d'Italia fanno 1-1 (60′ Kessiè, 91′ Masiello) chiudendo entrambe in 10.

C'è il momento in cui lavorare ed altri in cui festeggiare.

Non sono ancora lucido per rispondere bene, ma alla Juventus come riparti le motivazioni le trovi. La cosa che a volte non riesco a spiegare è che si sta riducendo il calcio a troppa teoria, il calcio è estro, libertà e fantasia. Ma l'allenatore livornese non ha mai perso la calma, ha anzi agito per il meglio della squadra, dosando le forze e i giocatori. Cosi', su Twitter, la Juventus ha celebrato lo scudetto numero 34 della sua storia conquistato pareggiando a Roma 0-0 nella penultima giornata del campionato di serie A. Al termine della partita festa grande a Torino dove centinaia di tifosi si sono riversati in piazza San Carlo, cuore nevralgico della città sabauda.

Qual è stato il merito più grande? Più facile a dirsi che ad attuarsi, dopo 12 sconfitte e un pari nelle ultime 13 gare, per un gruppo depresso che al "Bentegodi" verrà comunque sostenuto da un migliaio di tifosi giunti dal Friuli.

Dire il nome non avrebbe senso. Ci prova un po' più la Roma, i giocatori di Allegri sono svagati e non è un caso che le uniche occasioni Roma arrivino dopo palloni persi malamente sulla trequarti dai bianconeri. Sono contento con lui perché è un bravo ragazzo e se lo merita. Ripartire senza Buffon, Asamoah e Lichtsteiner, magari ancora con Allegri e con Szczesny tra i pali, puntando su Dybala, Douglas e Bernardeschi, portando a casa Emre Can, Mattia Caldara e Leonardo Spinazzola, tutti colpi "low cost" a testimonianza di una preparazione del mercato eccezionale, e magari aggiungendo un altro top player al puzzle bianconero.

Due minuti più tardi a perdere palla in uscita è l'ex Pjanic: Nainggolan stavolta non copia Pellegrini, va fino in fondo senza servire Dzeko ma la conclusione di sinistro è alta.

Il fuoriclasse Dybala che, nonostante le tante critiche che gli sono piovute addosso per qualche rigore sbagliato e qualche partita non all'altezza, con 22 reti si è rivelato assoluto protagonista, entrando di fatto nel gotha dei migliori attaccanti del mondo. "Un grandissimo uomo ed un campione".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.