Mancini ct della nazionale italiana: ecco l'accordo con la Figc

Mancini: la sua compagna avvocato in missione, Pirlo e Ambrosini vice ct

Mancini: la sua compagna avvocato in missione, Pirlo e Ambrosini vice ct

L'ex tecnico dell'Inter, si è congedato ieri dallo Zenit e oggi ha aperto una nuova parentesi nella sua carriera.

Adesso ci sono anche i crismi dell'ufficialità: Roberto Mancini è il nuovo commissario tecnico della Nazionale Italiana. Domani conferenza stampa di presentazione del nuovo ct a Coverciano. Roberto Mancini, così, prenderà la guida della Nazionale Azzurra, alla quale tenterà di dare una propria impronta personale nella speranza di riportarla presso nell'olimpo del calcio internazionale. I due si incontreranno la prossima settimana per discutere le richieste economiche del tecnico toscano, ma anche per parlare della campagna di rafforzamento del club con Sarri che vorrebbe adeguati rinforzi per tentare un nuovo assalto al Tricolore. Sul contratto diciamo tutto domani.

L'arrivo sulla panchina dell'Italia, una volta conclusa l'avventura a giugno con lo Zenit San Pietroburgo, non rappresenterà l'unico cambiamento nella vita di Roberto Mancini.

Sarà lui a dover guidare l'Italia verso la rinascita dopo l'eliminazione clamorosa dal mondiale russo per mano della Svezia. Accordo, a quanto pare, sulla base di un contratto biennale (fino a Euro2020) da circa 2-3 milioni netti l'anno. Va detto che, al netto dei molti profili vagliati, quello di Mancini è fin da subito risultato il profilo più indicato oltre che percorribile, specie dopo il "no" (a questo punto non presunto) di Carlo Ancelotti e il raffreddamento della pista Conte-bis.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.