Salerno, ordine e sicurezza per il passaggio del Giro d'Italia

Giro Italia 2018

Giro Italia 2018

Terzo l'altro italiano Modolo. Il Giro d'Italia sbarca in Calabria e riparte da Pizzo per arrivare a Praia a Mare dopo 159 chilometri di una frazione interamente pianeggiante che si snoderà quasi prevalentemente lungo la strada statale 18.

Simon Yates, il britannico della Mitchelton - Scott, in maglia rosa da Praia a Mare a Montevergine (secondo arrivo in salita del Giro) per il secondo giorno consecutivo.

Per quanto riguarda il tempo atmosferico che i corridori si troveranno ad affrontare non ci sono grosse differenze rispetto agli ultimi giorni, infatti grazie all'alta pressione ancora presente proseguono le belle giornate primaverili con prevalenza di sole su buona parte dei settori.

C'è un ma, grande come una casa però, quello legato alla possibile squalifica di Bennett nella terza tappa in terra israeliana ad Eilat, quando proprio lo sprinter irlandese chiuse in maniera netta ed evidente Viviani contro lo transenne. Si passerà da Piazza Armerina e Raddusa, per poi dirigersi verso comuni di Giumarra, Sferro, Ponte Barca, Paternò, proseguire verso Belpasso, dove la strada inizierà a farsi sempre più ripida sino a Ragalna, dove prenderà il via l'ascesa conclusiva per ben 15 km, con pendenza elevate sino a toccare il 16%.

Il Giro d'Italia, quest'anno partito da Gerusalemme, non si limita solo ad essere un grande evento sportivo ma punta alla riscoperta e valorizzazione di tutto il territorio italiano coinvolgendo tutte le regioni per "Un Giro ispirato all'equilibrio" che si concluderà a Roma.

2 - Elia Viviani (Quick-Step Floors) s.t.

Domani si torna a salire, per il secondo arrivo in quota al Santuario di Montevergine di Mercogliano. La maglia rosa resta comodamente sulle spalle dell'inglese Simon Yates.

Domani una tappa importante in salita che si conclude al Gran Sasso. Poco prima Bonifazio, il velocista della Bahrain, aveva forato ed era rimasto attardato: è stato allora Visconti ad aspettarlo per cercare di riportarlo nel gruppo dei migliori. "Pozzovivo è quarto a 43", mentre Froome e Aru sono rispettivamente in ottava e decima posizione con distacchi superiori al minuto.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.