Salone del Libro 2018: il best of

La Fondazione Cesare Pavese al Salone del Libro di Torino

La Fondazione Cesare Pavese al Salone del Libro di Torino

Il progetto "Sorrisi" con la sua spumeggiante mascotte Fantàsio dalla Calabria al Salone del libro di Torino.

La 31° edizione del Salone del Libro [VIDEO] di Torino è iniziata giovedì 10 maggio e terminerà lunedì 14 maggio.

"Una ricerca dell'Università di Perugia sui maghi svela che almeno il 70 per cento di loro ha solo la licenza media, mentre al contrario il 70 per cento dei loro clienti e altamente scolarizzata". "Tra una visita alle chiese, all'antica Certosa e qualche fotografia scoperta nel cimitero di Serra San Bruno - hanno spiegato gli autori affiancati dall'editore Gianluca Lucia - abbiamo scoperto che il culto del giorno dei defunti ha in realtà radici assai familiari e vicini alla Calabria". Un'edizione che prende le mosse da cinque domande - Chi voglio essere?

Alla vigilia dell'inaugurazione della 31esima edizione del Salone del Libro di Torino, i fornitori, che non sono pagati dal 2014, alzano la voce.

Dopo la raccolta di interviste "Gente di Jazz" (2017) in cui Gerlando Gatto ci ha fatto scoprire aspetti artistici ed umani di una nutrita schiera di musicisti, tutti protagonisti in varie edizioni del festival Udin&Jazz, casualmente tutti maschi, questa nuova pubblicazione racchiude una serie di interviste raccolte nel ricchissimo panorama del jazz al femminile nazionale e internazionale. I risultati saranno presentati a giugno alla cittadella regionale a Catanzaro alla presenza di tutti i bambini che, attraverso il gioco, hanno imparato i valori dell'ascolto e della condivisione.

E nel giro tra gli stand il presidente della Camera, Roberto Fico, sottolinea che la cultura è uno dei settori in cui si deve investire di più perché può creare migliaia di posti di lavoro. "E questo fanno i libri: creano microuniversi" conclude lo scrittore Gianluca Morozzi, che al Salone presenta il nuovo romanzo "Gli annientatori" (Tea), un noir la cui chiave di lettura è una storia a fumetti horror degli anni Ottanta.

Il Salone ha, quest'anno, un sapore di ritorni, di scommesse e di record.

La parola è infine passata allo scrittore Javier Cercas, che tenuto l'attesa lezione inaugurale sul tema E pluribus unum: l'Europa e l'eroismo della ragione. Sarà l'incontro con un esorcista a darle l'opportunità di partire e conoscere ed affrontare un mondo, che però si rivelerà molto diverso da quello della sua immaginazione e col quale dovrà confrontarsi.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.