Governo, Renzi: "A Lega e M5S chiederemo conto delle loro bugie"

"Matteo Renzi è contentissimo dell'accordo tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio. Maria Teresa Meli la verità sul Pd

Il reddito di cittadinanza, l'abolizione della Fornero e la flat tax sono provvedimenti attesi come la manna dal cielo da chi li ha votati, ma la loro attuazione ci metterebbe in una linea di scontro con l'Europa e inoltre un governo sovranista e anti-europeo troverebbe un muro invalicabile in Mattarella che i ministri di questo governo li deve nominare.

"Dobbiamo prepararci all'opposizione, che c'é, nel Paese reale, e preparare l'alternativa, con soluzioni socialmente più equilibrate", aggiunge Martina secondo il quale le formule non sono "né l'ulivismo né il macronismo", ma "un centrosinistra nuovo, aperto". Ma chi ha parlato di popcorn oggi? La formazione del prossimo governo è ed è stata il frutto delle decisioni del Caimano e dell'ex (?) segretario del Pd Matteo Renzi. "Se la democrazia è una cosa seria, adesso tocca a loro; altrimenti tanto varrebbe non votare", ha aggiunto. Devono rispettare le promesse folli e irrealizzabili che hanno lanciato e rilanciato sui social e nelle piazze: riusciranno a fare una sola aliquota al 15% (flat tax) e dare 1.680€ netti al mese alle famiglie senza lavoro con due figli? Nel lungo post pubblicato sulla sua pagina Facebook, Renzi sfida i due leader del governo nascente a mantenere le promesse fatte durante la campagna elettorale: "Salvini e Di Maio hanno la maggioranza in Parlamento, con buona pace di chi diceva che il Movimento Cinque Stelle è un partito di sinistra". Cosa diranno ai propri elettori se al governo non riuscissero a fare calare le tasse in modo decisivo o cosa diranno a quegli italiani che si rimetteranno in fila per avere i mille euro mensili promessi? Proveranno davvero a rimpatriare 600.000 persone e chiudere Ilva, bloccare Tav e Tap, fermare le grandi Opere?

E insomma, avete capito bene: anche Silvia Velo ha ritenuto di dovergliele cantare chiare e tonde a Matteo Renzi ma senza nominarlo, perché non sia mai che qualcuno capisca con chi sta polemizzando. "Avranno la forza di cancellare Jobs Act, Buona Scuola, le nostre leggi sui diritti civili e sociali?", continua. L'ex segretario del Pd converge e nella sua ormai famosa Enews scrive: a 5Stelle e Lega "chiederemo conto delle bugie elettorali, ogni giorno. E lo dimostreremo anche dall'opposizione, che sarà durissima". Diremo con forza no alla fiducia, ma lo faremo rispettando sempre le Istituzioni e il governo della Repubblica.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.