Calciomercato, de Vrij 'infiamma' Lazio-Inter: la decisione di Inzaghi

Piero Ausilio direttore sportivo Inter

Piero Ausilio direttore sportivo Inter

L'Inter si prepara a vivere il rush finale della stagione, con un obiettivo chiaro in mente: sorpassare la Lazio e centrare quel quarto posto che le garantirebbe la matematica qualificazione alla prossima edizione di Champions League.

Il primo colpo in entrata e' quindi De Vrij: il 26ene difensore olandese, oggi alla Lazio, arrivera' a Milano a parametro zero e ha firmato un contratto quinquennale da 3,8 milioni di euro netti piu' bonus. De Vrij giocherà con la maglia biancoceleste, pur sapendo che l'anno prossimo sarà nerazzurro e che potrebbe togliere alla sua futura squadra la possibilità di giocare in Champions League dall'anno prossimo.

Spalletti dunque potrà disporre di un reparto arretrato di assoluto livello, con cambi all'altezza della situazione. Presentarsi da disonesto sarebbe controproducente per lui. Un retropensiero frutto della mentalità italiana, che mette in discussione la professionalità di un campione che già nelle settimane passate, quando il suo futuro aveva già contorni specifici, ha dimostrato con i fatti la sua totale dedizione alla causa per la quale lavorerà sino a giugno. Per questo, certamente, darà tutto se stesso per la Lazio fino all'ultimo secondo in biancoceleste. Deve scegliere lui e si deve rispettare la sua decisione. De Vrij sì o De Vrij no?

Ma se dovesse (in buona fede, per carità) commettere un errore decisivo?

L'olandese lascia la Lazio dopo quattro stagioni e quasi 100 presenze.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.