Di Maio: "Chieste 24 ore, ma resto in campagna elettorale"

Consultazioni la battuta di Luigi Di Maio Anche io mi metto a contare con le dita

Consultazioni la battuta di Luigi Di Maio Anche io mi metto a contare con le dita

E oggi avrà un nuovo pranzo di famiglia ad Arcore che diventerà un'altra occasione di confronto sul tema governo. Non si arresta la discesa di Piazza Affari che cede il 2%, fra le prese di profitto dopo i massimi toccati nei giorni scorsi e lo stallo sulla formazione del governo, con l'ipotesi di ritorno al voto. I mercati europei sono contrastati: Francoforte cede lo 0,6%, Parigi lo 0,3% mentre Londra sale dello 0,15%. "Vedremo poi, di sicuro ci sono precedenti illustri come col governo Letta e Monti, quando all'interno del centrodestra si erano assunte posizioni diverse senza rompere la coalizione". Tutti e due, alla fine del faccia a faccia, hanno parlato dell'8 luglio come opzione per andare alle urne in caso di impossibilita' di un governo politico. Il presidente della Regione Liguria, Toti, da parte sua, ne ha trovate due, "astensione benevola", per definire l'atteggiamento che Forza Italia potrebbe assumere nei confronti di un governo Lega-M5S. "Abbiamo offerto al Presidente della Repubblica la disponibilità di tutta la coalizione a dar vita ad un governo che risolva tutti i problemi del paese. La Belloni - precisa a proposito della segretaria generale della Farnesina data in pole per un incarico da parte del capo dello Stato - non la conosco, sarà la migliore persona del mondo, ma se è un'esponente ministeriale che ha ottimi rapporti con Bruxelles la trovate in sintonia con gli elettori che hanno scelto il cambiamento?".

Anche il Centrodestra nutre però le stesse speranze, tanto che il leader pentastellato continua a ripetere che si tratterebbe una sorta di ballottaggio tra i due schieramenti, con il Partito Democratico ancor più fuori dai giochi e ridimensionato. Io sono pronto da domattina. "Ma in politica, non essendoci la Var come nel calcio, non ci viene data la ragione che abbiamo". Domanda a cui è complicato dare una risposta, secondo alcuni opinionisti FI rischierebbe di perdere ulteriori voti e quindi seggi.

Fa notare Il Giornale: "Anche senza la fiducia, il governo resterà in carica per gli affari correnti". Il no di Salvini e Di Maio a Mattarella è una delegittimazione del presidente della Repubblica? Poi c'é l'Europa e ci sono le obiezioni di Moscovici sul debito, ma soprattutto ci sono le grandi emergenze cui occorre rispondere e prima di tutto la disoccupazione giovanile, anche attraverso manovre sulla spesa e sulla detassazione degli investimenti. Anche i 5Stelle rigettano la proposta di governo neutrale. "O si chiude veloce, o si vota", ha concluso il leader della Lega. Non occorre un governo neutrale, 'tranquillotto´. Il "permesso speciale" a Salvini è stato deciso dall'ex premier probabilmente per scongiurare nuove elezioni a luglio.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.