Allegri: 'Juve straordinaria, quando gioca così è dura per tutti quanti'

Allegri dà indicazioni in panchina durante Inter Juventus- Reuters

Allegri dà indicazioni in panchina durante Inter Juventus- Reuters

"E' un bel momento, bisogna goderselo, perche' nel calcio non puoi sempre vincere". Attenzione però al Milan, una squadra che per il portiere non è mai sfavorita: "Per la storia che caratterizza le due squadre col Milan ho cominciato ben presto a capire che non si parte mai favoriti, sin dal 2003 nella finale di Manchester". Sara' necessario creare altri stimoli e motivazioni per migliorarsi. Dopo abbiamo trovato più linee di passaggio e la nostra qualità tecnica è venuta fuori. E Gonzalo quando entra sa essere piu' decisivo. Quando sono arrivato qui c'era la paura di non riuscire a superare nemmeno il primo turno di Champions. Ma nulla è scontato: ci sono momenti della stagione in cui bisogna gestire. "Vado via, mi hanno fatto delle domande.". Sono molto lucido a differenza vostra che non lo siete.

Ma a far sbottare definitivamente Allegri e' stata una domanda dell'opinionista in studio, Mario Sconcerti. "Juve incrinata perche' compiuta e quindi vicina alla fine?" Fate delle domande assurde. Non sento niente, io mi diverto ad allenare. È stato Cuadrado, come l'anno scorso in campionato.

Allegri esprime concetti semplici e chiari, come il calcio, come lo spiegava Galeone è proprio come il veliero vuole continuare a navigare verso nuovi successi, scudetto dopo la coppa Italia. Io ho pazienza da vendere e vi aspetto tutti lì. E poi ha abbandonato l'intervista.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.