Consultazioni, Di Maio riuncia alla presidenza: "ma Forza Italia fuori"

Mattarella il messaggio di fine anno agli italiani

Mattarella il messaggio di fine anno agli italiani

Dopo tanta attesa, è arrivato il lunedì che in molti aspettavano. Intanto, probabilmente domani nascerà quel governo "di tregua" che Mattarella ha annunciato ieri e su cui punta tutto. "Non è emersa alcuna prospettiva di maggioranza di governo". In una giornata tesissima il Quirinale ha messo la parola "fine" a un film divenuto stucchevole nella sua ripetitività assicurando che il tempo delle chiacchiere è finito: "serve un governo", anche solo per tornare al voto. Sono entrate in campagna elettorale, come ha confermato seccamente Luigi Di Maio.

Perché Mattarella ha scelto un Governo Tecnico? Si affaccia l'ipotesi di una rinuncia di Di Maio alla premiership in cambio di uno strappo di Salvini con Berlusconi.

In sala erano presenti Claudio Cia, di Agire, Marika Poletti di Fratelli d'Italia e Geremia Gios, che nel suo intervento ha chiesto una condivisione di metodi e obiettivi per una "politica a supporto del territorio". Sul tavolo le date del possibile ritorno al voto.

Roma, 7 mag. (askanews) - "È fondamentale che il voto degli italiani sia rispettato". Dunque no a soluzioni con il presidente del Senato Casellati o quello della Camera, Fico.

Tutt'altra la preoccupazione di Emma Bonino. Ecco, il presidente oggi ha invitato i partiti ad avere "responsabilità" sapendo però che ormai difficilmente qualche notte di riflessione fermerà l'eccitazione elettorale. No al trasformismo e a soluzioni politiche arraffazzonate. Ora sento il Pd dire 'ci siamo a un governo istituzionale'.

Ore 11, 50- Finito l'incontro della delegazione di centrodestra con Mattarella. Oltre alla delegazione (composta da segretario reggente, capigruppo e Presidente) hanno partecipato al vertice anche Dario Franceschini e Marco Minniti.

"Oggi siamo in un'altra fase e io ho detto, ma su questo punto la Lega lo sapeva già, che io sono disponibile a scegliere con Salvini un premier terzo che possa rappresentare un contratto di governo con reddito cittadinanza, abolizione della legge Fornero e serie misure anti-corruzione". Può essere utile che si prendano ancora tempo per far maturare una maggioranza politica per una maggioranza di governo. "Io faccio un passo indietro, Salvini fa un passo indietro, ma c'è un altro che deve fare un passo indietro" riferendosi a Silvio Berlusconi. "C'è stata molto cinismo e non interesse al bene del Paese".

Iprimi a salire al Quirinale saranno gli esponenti Movimento 5 Stelle, convocati alle 10. Lo stesso quando si parla di settembre o ottobre.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.