Whatsapp: in arrivo gli annunci pubblicitari in chat (?)

WhatsApp spiare gli utenti in chat è possibile con questo trucco molto semplice

WhatsApp spiare gli utenti in chat è possibile con questo trucco molto semplice

È il nuovo 'messaggio killer', che gira sia su Whatsapp che su Messenger, e può mandare in panne il vostro dispositivo: un problema riscontrato finora soltanto su telefonini Android, con disagi inversamente proporzionali alla potenza del dispositivo stesso. In base allo smartphone che possedete, il blocco potrebbe riguardare solo l'applicazione di WhatsApp oppure addirittura il telefono. La caratteristica annunciata era da tempo attesa sull'applicazione, anche se tutt'ora l'azienda non ha ancora illustrato le specifiche riguardo il suo funzionamento, che probabilmente sarà analogamente simile a quanto già presente su Instagram.

Se vi volete del male, ogni volta che cliccherete sul messaggio, avrete sempre lo stesso problema: il blocco infatti si ripresenta a ogni tap del messaggio.

L'aggiornamento che introduce le novità appena descritte è in fase di distribuzione attraverso App Store, per il quale vi lasciamo il consueto badge per il download qui sotto.

Non fatevi ingannare dalle apparenze: non è colpa del puntino nero, come sembra suggerire il testo del messaggio, ma di ciò che c'è tra lui e la scritta sulla destra.

Questo comporta il blocco del sistema operativo, in che modo? Da qualche giorno circola su tutte le app di Instant Messaging (Whatsapp, Telegram, Messenger.) un messaggio che recita: "se tocchi il bottone nero ti si blocca Whatsapp" seguito dal pallino e dalla frase "t-touch-here".

Fortunatamente, o sfortunatamente, tale messaggio colpisce solamente gli utenti Android, visto che gli iPhone e gli iPad, dotati di iOs, sono immuni.

Al momento l'unica cosa da fare è quella di non aprire il messaggio se questo verrà ricevuto oppure in caso contrario basterà eliminarlo una volta processato.

Al momento non esiste una "cura", ma è probabile che Google rilasci molto presto una patch per risolvere la situazione.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.