Napoli, Ancelotti: "Voglio allenare un club. Ritornare in Italia? Chissà…"

Juventus-Milan, Ancelotti: “Guarderò la partita con la maglia rossonera”

Juventus-Milan, Ancelotti: “Guarderò la partita con la maglia rossonera”

La scelta di non allenare la Nazionale: "Mi hanno contattato ma non me la sono sentita di cambiare mestiere". E' stata una decisione difficile, ma devo ascoltare quello che sento - ha spiegato l'ex allenatore del Bayern - Possibile ritorno nel calcio italiano?

"Mancini ct? E' un ottimo allenatore, con grande esperienza internazionale". Ancelotti ha poi espresso la speranza che il Milan torni in alto e ha chiesto ai tifosi di restare accanto alla squadra: "Con passione e investimenti si può risalire".

Ritorno in Serie A: "Non lo so cosa può succedere da qui a poco tempo. Orientativamente si può anche pensare che si può stare fermi ancora, anche perché non vedo tante possibilità per poter tornare". "Non ci sarebbe nessun problema a tornare in Italia". "Ora si sono ripresi e so perfettamente che Rino preparerà molto bene questa gara, conosce la Juve dal punto di vista tattico e saprà motivare i ragazzi come quando giocava". Consigli? Credo si possa migliorare nel tempo a fare una pressione più alta. Lui che è stato il tecnico dei trionfi dell'ultimo grande Milan di Silvio Berlusconi, ma che ha allenato anche la Juventus, prende posizione e si schiera con la squadra di "Ringhio" Gattuso.

E' considerato uno dei migliori allenatori del pianeta e, non è un caso, che il suo nome nelle ultime settimane sia stato accostato a quello di alcune tra le più importanti panchine europee.

L'ex tecnico rossonero ha quindi elogiato il lavoro di Fassone e Mirabelli: "Hanno preso in mano una situazione complicata, occorre un po' di pazienza". La squadra di Rino avrà molto coraggio. "La finalizzazione è un po' mancata quest'anno". "Ho saputo che l'operazione è andata molto bene, speriamo che possa recuperare presto". "Il Milan dovrà essere bravo a trovare spazi con una difesa che dal punto di vista collettivo lavora molto bene, ma dal punto di vista dei singoli qualche problema lo ha". Gli altri corrono, soprattutto in Europa.

Su Li Yonghong: "L'ho conosciuto un pochino l'estate scorsa. La base è stata bene fatta e mi auguro che riescano nella loro missione".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.