Probabili formazioni, risultato e pagelle 6 maggio, Serie A 2018

Anteprima partita Napoli vs Torino

Anteprima partita Napoli vs Torino

Reina 6: mezza incertezza sul secondo pari granata ma va detto che in entrambe le occasioni può fare poco, il tiro di Baselli è deviato e De Silvestri lasciato colpevolmente solo dalla difesa azzurra. Finisce 2-2 con il Napoli che esce sotto gli applausi scroscianti del San Paolo nonostante questo pareggio significhi addio allo Scudetto.

Il Napoli impatta contro il Torino dell'ex Mazzarri. Segna Mertens in avvio, poi il pari di Baselli.

Mario Rui 5 - Poca spinta offensiva, poi l'errore in copertura su De Silvestri che costa al Napoli il 2-2. "Mancano ancora due sfide per firmare una stagione indimenticabile come emozioni e vibrazioni e per sancire l'ennesimo primato di un Napoli storico...".

CALLEJON 5,5: Impegna Sirigu ma non impressiona ed incide più di tanto.

Baselli 6 - Fortunato nell'azione del gol dell'1-1, per il resto tiene bene il campo con personalità.

La differenza dovrebbe averla notata anche Aurelio De Laurentiis con Chiriches certamente colpevole sul gol del pareggio del Torino, con la difesa che rimedia due gol e con Zielinski nettamente evanescente se paragonato al suo alter ego. Allan (6,5) guerriero intancabile, non si passa dalle sue parti.

De Silvestri 7 - Tra i migliori del Torino.

27′-Corner battuto da Lajic e ma non va a buon fine con Albiol che allontana la palla dall'area di rigore.

Un finale di campionato che da un lato mette in evidenza la stanchezza di un Calcio Napoli che tira la carretta dall'inizio di Luglio e dall'altro dimostra come le motivazioni sono determinanti in alcuni momenti. Mertens (6,5) sigla su errore di Burdisso, trova il gol dopo diverse settimane. Non è nemmeno un gol banale il suo: destro da paura, di controbalzo, diretto all'angolino basso su suggerimento di Callejon.

Ansaldi 6,5: lavora bene sull'esterno crescendo in maniera esponenziale con l'avanzare della gara soprattutto quando smette di cercare sostegno e lavora di testa sua semplificando le giocate ma rendendole più efficaci.

Mertens 7 E' al posto giusto nel momento giusto e torna al gol nel giorno del suo 31 esimo compleanno. Esclusi eccellenti su entrambi i fronti, almeno inizialmente: Hamsik e Belotti (Niang si è visto la prima volta al 14' del secondo tempo, poco prima di uscire).

Sirigu 6: sempre presente nelle uscite, poco da potergli imputare sulle due marcature causate una da una dormita di Burdisso, l'altra da una gran conclusione di Hamsik. Dentro dal via Mertens e Zielinski nel Napoli mentre Mazzarri ha scelto Acquah per Edera consolidando il solito 3-5-2.

A disp. Rafael, Sepe, Maggio, Hamsik, Milic, Machach, Rog, Ghoulam, Ounas, Diawara, Tonelli, Milik. All.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.