Il Giro d'Italia torna in Sicilia, tre tappe da Catania al Belice

Il Manifesto del Giro 2018 creato dall’artista americano Derek Gores

Il Manifesto del Giro 2018 creato dall’artista americano Derek Gores

Il segnale internazionale prevede la copertura integrale in diretta delle prime tre tappe in svolgimento in Israele, mentre per le frazioni in programma in territorio italiano verranno prodotte quattro ore e mezza di diretta al giorno. Il britannico del Team Sky è il grande nome di questa 101esima edizione della corsa rosa, l'imbattibile che dopo aver conquistato tre Tour de France in fila e anche l'ultima Vuelta di Spagna si ripresenta finalmente sulle strade italiane. Collegamento mattutino alle ore 11,30 su RaisportHD (canale 57 DTT) per le prima fasi della tappa, e spostamento su Rai2 dalle ore 14,00 alle 16,00 per il clou della tappa, seguita poi dal Processo alla Tappa.

Alcuni luoghi che attrverserà il Giro d'Italia 2018 hanno un valore simbolico, come ad esempio la Valle del Belice, a 50 anni dal terremoto del 1968 o ancora la località dove ci sono i resti dell'Hotel Rigopiano, dove il 18 gennaio 2017 una slavina uccise numerose persone. Gli ultimi tre chilometri saranno ondulati, con un finale prima in discesa e una curva ai 750 metri dall'arrivo: gli ultimi 300 metri saranno invece in salita, con punte del 9 per cento negli ultimi 100 metri. Subito a ruota, le tradizionali analisi del dopo gara del "Processo alla Tappa". Sarà la tredicesima partenza dall'estero per la corsa organizzata da RCS Sport in collaborazione con la Gazzetta dello Sport, con la differenza però che per la prima volta nella storia si partirà da un Paese extraeuropeo. Su Eurosport diretta dalle 12:30 fino al termine della tappa.

Torna il Giro d'Italia, tornano le voci di Rai Radio 1 a raccontare la Corsa Rosa. Chi indosserà la prima maglia rosa?

Tra i favoriti vi sono anche il colombiano Miguel Angel Lopez, capitano dell'Astana, Esteban Chaves e Thibaut Pinot. A chiudere il panorama del Nuovo Continente, il Messico con trasmissioni live a cura di TDN.

"È una sua decisione essere qui, l'ho già detto - la mia squadra fa parte del MPCC (Movimento per un ciclismo credibile) - e se fossi nella sua stessa situazione, non sarei qui". Ci sarà la cronometro da Trento a Rovereto, gli arrivi a Prato Nevoso, Bardonecchia e Cervinia.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.