Governo, i renziani: "Dannoso fare conte, serve un documento unitario"

Governo Salvini

Governo Salvini"Chieder

Nel testo i firmatari premettono che "proveniamo da storie e percorsi diversi" e "non sappiamo se il prossimo congresso ci vedrà sulle stesse posizioni o se, del tutto legittimamente, sosterremo candidati diversi". Siamo arrivati a questo? "Sono contraria a un governo con il M5S".

Il segretario reggente Martina chiede la chiusura immediata del sito: "Leggo di un sito che classifica i componenti della nostra direzione PD sulle base delle opinioni espresse a proposito del confronto con il Movimento Cinque Stelle. Chi ha fatto questo sito è pregato di rimuovere liste di qualunque tipo". "Quelle lasciamole ai grillini", il tweet di Alessia Morani.

"Abbiamo numeri importanti, altro che direzione sul filo", rispondono però fonti renziane precisando che sul documento sono state raccolte le firme di 77 deputati su 105 e di 39 senatori su 52.

"Il PD non è una società privata come la Casaleggio Associati". E' quanto risulta all'Ansa dopo aver contattato gli esponenti delle componenti che fanno capo a Franceschini e Fassino, ad Andrea Orlando, a Gianni Cuperlo, a Michele Emiliano, a ReteDem e allo stesso Martina. Primo, crediamo dannoso fare conte interne nella prossima Direzione. È più utile riflettere insieme sulla visione che ci attende per le prossime sfide e sulle idee guida del futuro del centrosinistra in Italia. 2. In attesa del vertice Dem previsto per domani pomeriggio, 3 maggio, sono questi i tre punti chiave messi nero su bianco in un breve documento predisposto dai renziani, tra quali da martedì è partita una raccolta di firme che coinvolge i parlamentari e i membri della Direzione del Pd. "Questo vuole essere un appello a trovare l'unità e a rifiutare la tentazione di una conta in direzione - spiega Guerini -". A poche ore dalla Direzione del Partito Democratico che avrebbe dovuto decidere l'eventuale apertura a una trattativa di governo con M5S, poi morta sul nascere dopo il "diktat" di Matteo Renzi ospite da Fabio Fazio, le polemiche non si smorzano, anzi aumentano. È un partito plurale, aperto, in cui tutti i membri della Direzione Nazionale esprimono la loro legittima idea - viene spiegato in un post comparso sul sito -. Non intendeva dividere il Partito, ma informare gli elettori.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.