Scossa sismica nel pisano, magnitudo 3.6

Terremoto nell'Imperiese, epicentro a Taggia

Terremoto nell'Imperiese, epicentro a Taggia

Un primo maggio con un brusco risveglio per gli abitanti di mezza Toscana, ai quali questa mattina ha dato il buongiorno una forte scossa di magnitudo 3.6 sulla scala Richter.

Il fenomeno è stato avvertito dai residenti di moltissimi comuni della zona delle colline che circondano Castelnuovo di Val di Cecina. Allo stato attuale, non ci sono notizie di danni a persone o cose e non risultano richieste di soccorso ai Vigili del Fuoco, ma diverse persone sono scese in strada per paura. A registrarla i sismografi dell'Istituto Italiano di Geofisica e Vulcanologia.

Terremoto nelle Marche, diverse scosse forti a Macerata: per fortuna non si tratta di scosse come quelle che hanno messo in ginocchio il centro-Italia, ma comunque sono diversi i sismi che si sono verificati nella giornata di oggi, dalle 1.42 ad ore addirittura sei.

L'epicentro è stato registrato a Castelnuovo di Val di Cecina. Non saranno inserite le scosse strumentali, con magnitudo inferiore al 2.0 della scala richter, a meno di eventi estremamente superficiali e quindi avvertiti dalla popolazione.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.