F1, a Baku la Ferrari di Vettel in Pole Position

Fangio a Silverstone nel 1953

Fangio a Silverstone nel 1953

Terza pole stagionale per il leader del mondiale di F1 2018 Sebastian Vettel. Possiamo solo augurarci che anche questa volta abbia appreso una lezione importante e che in futuro riesca ad evitare di commettere errori banali ed evitabili come questo. Io non ci sono riuscito ma sono contento del long run e alla fine va tutto bene. Bisogna risalire al 2007 per ritrovare un tris di sabati Rossi con Felipe Massa che si confermò in pole position in Malesia, Bahrain e Spagna, quando non esistevano "bottoni magici" e soprattutto una Mercedes così agguerrita come quella vista nell'era power unit.

Al contrario, Vettel si era già "coperto" al primo tentativo in Q3 e così si è potuto permettere qualche esagerazione senza compromettere la possibilità di ottenere la pole. Il finlandese è comunque lì vicino al via e potrà giocarsi la gara. Il pilota Red Bull, partito 10°, ha effettuato il secondo pit stop in regime di safety car e il terzo con bandiera rossa. Il pilota della Red Bull Daniel Ricciardo è stato il più veloce nella seconda sessione di prove libere del Gp di Formula 1 in Azerbaigian, sul circuito cittadino di Baku. Se l'è cavata davvero per un soffio.

Domani la gara partirà alle 14:10, ora italiana. Vedremo se ciò si confermerà. Insomma, la situazione opposta rispetto a Melbourne.

Venti, che invece, potrebbero diventare protagonisti per le qualifiche e per la gara. Troppo presto per giudicare, sono da valutare ancora le strategie sulle gomme con un asfalto che ha poco grip e usura poco i pneumatici, tanto che appare scontata una sola sosta in gara. Quarta fila tutta targata Force India con Esteban Ocon e Sergio Perez. Chiudono la top ten le Renault di Hulkenberg e Sainz, anche se il tedesco partirà dalla quattordicesima casella, a causa della penalizzazione per la sostituzione del cambio. La Q2 non ha condizionato le qualifiche.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.