Roma, coppia gay aggredita a Trastevere: accerchiati e pestati

Roma, ancora un'aggressione omofoba. Imma Battaglia:

Roma, ancora un'aggressione omofoba. Imma Battaglia: "ora più che mai è tempo del Gay Pride"

Tra venerdì 20 e sabato 21 aprile una coppia gay èstata aggredita "da un branco" a Trastevere. I due giovani, denunciano il sito Gay.it e Imma Battaglia, sono stati accerchiati e presi a calci e pugni da un branco. Per loro fortuna sono riusciti a scappare in ospedale, dove gli sono state diagnosticate varie escoriazioni e persino un orecchio perforato.

Dall'episodio è nato un vero e proprio "grido d'allarme e una richiesta d'aiuto", con i quali si "chiama a gran voce la sindaca Virginia Raggi". "Si è trattato di un nuovo avvenimento che allunga l'elenco della violenza omofoba che da tempo attanaglia la capitale".

L'ennessima aggressione omofoba a Roma, diventata ormai la "capitale del degrado urbano, del razzismo e dell'omofobia, specchio di un paese alla deriva, senza regole, incapace di trovare accordi per il bene comune" come ha scritto Imma Battaglia. Le associazioni lgbt chiedono inoltre al Campidoglio di lavorare ad un piano di azione contro l'omofobia.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.