Gasperini: "Toro squadra di valore, lo ha dimostrato anche contro il MIlan"

Serie A Atalanta-Torino pagelle e highlights in diretta. Live                      
		
     Pubblicato il 19 aprile 2018 alle 18:35:18    
    Categoria Serie A

Serie A Atalanta-Torino pagelle e highlights in diretta. Live Pubblicato il 19 aprile 2018 alle 18:35:18 Categoria Serie A

Loro, comunque stavano meglio, ci hanno sovrastato.

Il Torino perde 2-1 contro l'Atalanta e vede ridotte al lumicino le speranze di centrare un piazzamento valido per l'Europa. Ad ogni modo chi ha giocato ha fatto partite importanti portando freschezza e questa squadra è forte nella testa prima che nelle gambe.

QUI TORINO Mazzarri dovrà fare a meno di De Silvestri e Baselli per squalifica. "Credo che abbia un po' pagato lo stress accumulato nelle ultime partite, ma di sicuro non è stato l'unico ad essere sottotono".

Assenze? L'allenatore non deve mai parlare delle assenze, ma oggi obiettivamente mancavano molti giocatori per noi fondamentali.

Più che al pubblico di Benevento, il ko del Milan di ieri sera avrà fatto sorridere, e non poco, l'ambiente atalantino. "L'Atalanta va ormai considerata sul piano delle big - premette il tecnico del Torino Walter Mazzarri - l'anno scorso ha cominciato un percorso incredibile, realizzando cose meravigliose". I granata potrebbero anche raddoppiare subito, ma il n°10 serbo non è fortunato nella mezza rovesciata che viene deviata in angolo. "In questo momento le motivazioni sono talmente forti che le energie si recuperano in fretta". Non è un caso se oggi la squadra di Gasperini in campo ha mostrato una grinta clamorosa, desiderando a tutti i costi i tre punti per il sorpasso ai rossoneri. Ho avuto la necessità di far riposare chi ha tirato di più la carretta e si è visto oggi. Il sesto era insperato, ma ci arriviamo al momento giusto. Chi può farcela nella volata finale per l'Europa?

All'11' però il Papu Gomez accende l'Atalanta con un sinistro di poco a lato, e di lì in poi è la Dea a fare la partita, mentre il Toro si limita a respingere gli attacchi orobici anche grazie ai ripiegamenti di Belotti. C'è una grandissima identità con la squadra, lo stadio sarà un gioiello per tutti. Dispiace, pensiamo alla prossima.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.