Milan, domani incontro con l'UEFA per il Fair Play Finanziario

Milan, dall'Uefa per il settlement agreement/ Oggi si decide il futuro del club rossonero

Milan, dall'Uefa per il settlement agreement/ Oggi si decide il futuro del club rossonero

È previsto per oggi l'incontro tra il Milan e la UEFA per discutere i termini del settlement agreement, ossia l'accordo "con colpa" che i club sottoscrivono per partecipare alle competizioni continentali.

"Era un incontro, il terzo con questa commissione, per un aggiornamento economico sulla stagione - le parole di Fassone a Sky Sport -. Ci siamo lasciati con rispetto e rimaniamo in attesa che tornino da noi con delle proposte e validare il nostro piano".

Il quotidiano Tuttosport spiega che dall'UEFA non ci saranno rappresentati del fondo Elliott Management Corporation al fianco di Fassone e Han Li. "Lo avevamo fatto anche con i revisori dei conti per la semestrale di bilancio".

A fine maggio dovrebbero essere rese note le sanzioni da parte dell'Uefa: con ogni probabilità saranno una multa (una parte da pagare nell'immediato e un'altra qualora non venissero rispettati i paletti nei prossimi anni) e una limitazione della rosa nella lista per le coppe europee con un tetto al suo valore. È quasi inevitabile che qualche sanzione ci sarà. La commissione è stata rispettosa e si è limitata a fare domande, non so cosa ci sia nei loro pensieri.

Praticamente, domani, a livello dirigenziale e societario, si giocherà una nuova partita, stavolta non sul rettangolo verde, bensì su un tavolo probabilmente rotondo, dove i nostri rappresentanti dovranno essere ben più convincenti di quanto non lo siano stati i calciatori in campo nelle ultime uscite in campionato ed in Europa League. Un argomento su cui il Milan ha rassicurato l'Uefa a partire dalle tempistiche.

"Potrebbe essere un finanziamento puro o anche che un altro azionista entri in società, ma questo dipende dall'azionista di maggioranza".

Se dell'aspetto finanziario e societario dovrà occuparsene Fassone, sarà Gattuso invece a dover pensare a soluzioni alternative per risollevare la squadra.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.