Sampdoria-Bologna 1-0: Za(m)pata nel recupero, scatto per l'Europa

Sampdoria Zapata

Sampdoria Zapata

Duvan Zapata ha risolto al 93'. I blucerchiati ci provano ma senza furore né lucidità, il Bologna si difende con ordine e senza mai rinunciare alla replica. Due minuti più tardi grande occasione per il Bologna, dubbio su una possibile posizione di fuorigioco di Verdi che serve Dzemaili il quale incrocia troppo e spedisce la palla sul fondo. Donadoni lascia Destro in tribuna: problema al ginocchio per l'attaccante. Fiato sospeso alla mezz'ora, con un liscio di Romagnoli che sbaglia il controllo da ultimo uomo e libera la corsa di Quagliarella verso Mirante, ma il tiro dell'attaccante viene intercettato dallo stesso Romagnoli, che si fa perdonare per l'intemperanza.

L'intervallo giova alla condizione del Bologna, che rientra dagli spogliatoi apparentemente motivato. Donadomi risponde poco dopo con il debutto in serie A di Cheick Keita, fin qui segnalato come protagonista di un incidente d'auto a Borgo Panigale costato quindici giorni di prognosi a una ragazzina. La Samp si fa addirittura costringere nella propria metà campo e allora Giampaolo prova a cambiare qualcosa: dentro la fisicità di Zapata, fuori il talento ancora acerbo di Kownacki. Il Bologna sfiora il vantaggio al minuto 22, complice una leggerezza di Vivano, che rischia l'autogol su un cross senza pretese di Dzemaili. L'ex rossoblù si sistema sulla trequarti a riossigenare le latenti idee offensive della Samp. Duvan Zapata al 93' raccoglie un pallone vagante in area, più lesto di Helander e Orsolini, per depositarlo alle spalle di Mirante. Buona occasione per Verdi al 54′: il suo tiro dal limite dell'area finisce alto. Una vittoria fondamentale per i blucerchiati, arrivata proprio all'ultimo minuto: decisivo il destro in mischia di Zapata. Ultima carta per Donadoni è Orsolini, che entra al posto di Di Francesco dopo un tentativo di testa di Quagliarella. E' una sconfitta beffa, frutto di un calo fisico negli ultimi dieci minuti.

90' ZAPATA 1-0 - In mischia il colombiano trova la zampata giusta per battere Mirante. Forse, la più immeritata.

Sampdoria-Bologna 1-0 (0-0). Sampdoria (4-3-1-2): Viviano 6,5, Bereszynski 6, Silvestre 5,5, Ferrari 6, Strinic 6, Linetty 6 (38' st Verre sv), Torreira 6, Praet 6, Caprari 5 (24' st Ramirez 5,5), Quagliarella 6, Kownacki 5,5 (14' st Zapata 7).

Bologna (3-5-2): Mirante; Gonzalez, Romagnoli, Helander; Di Francesco, Nagy, Crisetig, Dzemaili, Masina (64' Keita); Verdi (79' Palacio), Avenatti.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.