Juventus, Allegri: "Ora tutti zitti, Madrid ha fatto bene a Buffon"

Massimiliano Allegri Juventus Sampdoria Serie A

Massimiliano Allegri Juventus Sampdoria Serie A

Turno di riposo per Buffon così come per Pjanic, ancora acciaccato a causa della botta rimediata domenica contro la Sampdoria. Le dichiarazioni di Massimiliano Allegri alla consueta conferenza stampa della viglia, suonano come un avvertimento alla squadra sul mantenere alta la concentrazione per non rischiare di perdere il vantaggio acquisito sul Napoli.

"Facciamo fatica con le piccole?" Ho sentito in giro che abbiamo vinto lo scudetto, ma finchè la matematica non parla dobbiamo fare attenzione. Dovremo essere veloci e non cadere nella trappola delle loro ripartenze. Dico solo che hanno parlato in tanti dopo Madrid, è ora di fare silenzio. Ora basta perché dobbiamo vincere Campionato e Coppa Italia. Queste cose ci fanno disperdere energie, che dobbiamo mettere dentro il campo.

Riguardo allo specifico caso del nazionale marocchino: "Sarà la società a pensare alle eventuali multe".

BENATIA - "Giudicare dall'esterno non è mai semplice". Pjanic sicuramente no. Devo valutare oggi Bernardeschi. Servono le energie giuste. Se sta bene domani giocherà, l'importante è vincere e restare a sei punti prima dello scontro diretto. Conta vincere domani, della diffida non mi frega niente. Tra le due gara quella più decisiva credo che sia quella di domani. "A Crotone gioca Szczesny". La serata di madrid a Buffon gli ha fatto bene perchè ha avuto una scarica di adrenalina utile.

PRESSIONE - "La Juve ha fatto 84 punti, in un'altra situazione saremmo vicini alla vittoria del campionato".

Allegri ha quindi lanciato un appello al suo gruppo: "Noi dobbiamo parlare poco, anzi tacere proprio".

DOUGLAS COSTA - "E' un giocatore importante, un acquisto importante da parte della Juventus". E' un giocatore di tecnica, esperienza e spessore internazionale. Ma abbiamo un calendario difficile, è tutto ancora in ballo. "Poi ci prepareremo per domenica sera". Ha possibilità di arrivare in finale, gioca col Liverpool e tutte e due possono arrivare in finale. "E' stato 5 anni al Real ed è stato fermato dagli infortuni, poi fortunatamente è arrivato alla Juventus". I tifosi ospiti allo Stadium? "Per parlare del futuro bisogna parlare con tutti, Marotta, Nedved e Paratici oltre al presidente, ma non abbiamo ancora organizzato nulla perché è un momento importante ricco di impegni". Bentancur gioca? Devo decidere, è probabile che in regia giochi Marchisio.

"La Roma è in semifinale e merita i complimenti, raggiungere una semifinale di Champions è un obiettivo straordinario".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.