Lazio - Roma, il risultato finale

Serie A Lazio- Roma derby morale opposto

Serie A Lazio- Roma derby morale opposto

Dopo la partita il tecnico biancoceleste, Simone Inzaghi, si è fermato con i giornalisti rilasciando alcune dichiarazioni. Pronostico di poco favorevole alla squadra di Di Francesco. "Domani abbiamo una gara importantissima che vorrà dire tanto per la classifica e arriva tre giorni dopo una profonda delusione". Questa delusione aiuterà la mia squadra a crescere.

Ma la Roma è galvanizzata dalla straordinaria impresa compiuta il 10 aprile allo stadio Olimpico, quando ha letteralmente polverizzato il Barcellona di Leo Messi, battuto con un perentorio 3-0 e conquistando lo storico traguardo delle semifinali della Champions League.

Superare difficoltà. "I miei ragazzi il cuore l'hanno sempre messo". Una macchia non può cancellare otto mesi straordinari di questi ragazzi. Più che della formazioni mi interessa lo spirito. Abbiamo ancora un allenamento ed un risveglio mattutino da svolgere, al termine dei quali schiererò la formazione migliore per affrontare la Roma. Siamo pronti sia che giochi col 4-3-3, sia col 3-4-1-2.

LE CONDIZIONI - Inevitabilmente, le sfide contro Barcellona e Salisburgo potrebbero condizionare la prestazione nel derby delle due squadre. Certamente ci sarà da rispettare una Lazio ferita che non aspetta altro che un approccio troppo "morbido" da parte dei cugini. Marusic sta bene. Lulic, Lukaku e Patric sono da valutare, così come Basta. Sarà perciò una delle stracittadine più importanti degli ultimi anni, che vivrà anche dell'affascinante duello tra Immobile e Dzeko. Spero di recuperare tutti così da avere possibilità di scelta: "ora mancano le ultime sette partite, che sono le più importanti".

COME ARRIVA LA ROMA - La Roma non ha trovato il gol nell'ultimo match contro la Fiorentina: è da marzo 2015 che i giallorossi non chiudono due gare di fila in A senza segnare.

Infermeria. "Ieri ci siamo visti".

Tra Inzaghi ed Eusebio Di Francesco diventa quasi una partita a scacchi. Sono contento di quello che sta facendo Felipe dopo essere rientrato dall'infortunio. Dalle sconfitte si traggono molti insegnamenti, poi non è la sconfitta che dà la spinta decisiva. La nostra cavalcata, infatti, è nata dalla vittoria della Supercoppa. Lazio e Roma fanno 0 a 0. Cinquantanove i pareggi e 38 le vittorie della Lazio.

Bilancio. "Sarebbe stato diverso se non fossimo usciti giovedì". Nel mezzo tanta lotta e qualche sprazzo di Lazio.

Difficilmente si va avanti guardando indietro, state soltanto guardando avanti? . All'andata abbiamo giocato alla pari, non dobbiamo commettere errori, ma siamo concentrati. Inzaghi ha sbagliato molto raramente a preparare le partite sul piano strategico, stavolta si troverà di fronte una Roma nuova.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.