Juventus, conferenza Allegri: "Voltiamo pagina. Futuro? Parlerò con la società"

Real Madrid-Juventus, Allegri “Non meritavamo la sconfitta”

Real Madrid-Juventus, Allegri “Non meritavamo la sconfitta”

"Va detto che nell'ottica delle due sfide, avremmo meritato entrambi la qualificazione". Dovevamo essere attenti e giocare una partita intelligente: "abbiamo aspettato il momento giusto e siamo stati bravi" sottolinea il tecnico della Juventus a Premium. "Ma no, era il 93esimo, in quel momento è difficile mantenere la lucidità dopo una partita che hai giocato a grande ritmi". C'è solo da fare i complimenti ai ragazzi, che hanno fatto una gara fantastica. "Un match che meritava di andare avanti altri 30 minuti".

Si è schierato dalla parte di Gigi Buffon, l'allenatore della Juventus. Altrimenti servirebbe un corso di psicologia. Gigi per vent'anni è stato un esempio per quello che deve essere un ragazzo dentro e fuori dal campo. Avete presente gli imprevisti, a Monopoli? Ovviamente, le domande sono molto incentrate sul match del Bernabeu e sul rovente dopogara: "Il rigore e la prestazione contro il Real?". C'è stata una sostituzione e nessun intervento dei dottori. Dobbiamo stare concentrati e puntare l'obiettivo. Ecco le sue parole: "Domani c'è da vincere una partita importantissima per il campionato". All'andata venivamo da gara in cui si vinceva ma incassavamo tanto, sono partite con scossoni. Se non puoi stare in campo in una partita simile, te ne stai in tribuna con moglie e figlia. In difesa uno tra Benatia e Rugani. De Sciglio e Bernardeschi non sono a disposizione. Davanti devo valutare, perché sicuramente domani devo avere in panchina dei cambi importanti. Le partite in Italia sono diverse però, quindi dimentichiamoci della partita giocata a Madrid, perchè anche a Cardiff abbiamo giocato bene il primo tempo. Poi magari per vicissitudini posso star fermo un anno, due, smettere. Dopo l'eliminazione in Champions vogliamo portare a casa scudetto e coppa Italia. Una alla volta le affronteremo per centrare i nostri obiettivi.

Serate come quella di mercoledì possono aggiungere o togliere stimoli? La Juventus si mette definitivamente alle spalle le scorie della beffarda eliminazione in Champions League subita a Madrid, con tutte le polemiche che ne sono seguite, e scappa a +6 sul Napoli grazie alla rotonda vittoria sulla Sampdoria.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.