Champions, Del Piero bacchetta Buffon sulle parole all'arbitro

Lo sfogo di Chiellini: «Fa ridere che Collina parli di buoni propositi»

Lo sfogo di Chiellini: «Fa ridere che Collina parli di buoni propositi»

E considerando un rigore non dato a noi al 95° minuto a Torino, non puoi avere il cinismo di distruggere il sogno di una squadra che ci ha messo tutto quello che doveva.

Un episodio al limite, che il direttore di gara ha voluto sanzionare con il penalty, vanificando la straordinaria rimonta dei bianconeri. "Se non hai la personalità per dirigere certe partite te ne stati in tribuna con la famiglia e mangi le patatine". Di cosa stiamo parlando: di sensibilità, di cuore, di buon senso?

Come riporta la tv spagnola Jugones, Ramos era in "compagnia" di due delegati Uefa, uno dei quali lo avrebbe avvertito del rischio squalifica in vista dei prossimi incontri. Senza mano sul cuore o sulla coscienza. Affatto. L'ex numero uno della Juventus, ancora evidentemente scosso dall'eliminazione beffa di ieri sera al Bernabeu col Real Madrid, entra durissimo sia sull'arbitro Michael Oliver che sul designatore Pierluigi Collina: "Fossi stato in Buffon?". E non importa se si è spezzato qualcosa di bello e affascinante. "Non puoi rovinare una partita epica perché non sei adeguato al compito".

Si potrebbe dire che le parole di Buffon e il gesto del "You pay!". Io non capisco perché si debba fare tanto riferimento alla partita d'andata.

Tacconi si è così espresso sul capitano della Juve: "Molto semplice". Poi i tre minuti di recupero e su quella che sarebbe stata l'ultima azione d'attacco madridista ecco il penalty e la fine dei sogni bianconeri. E peccato che il Milan in quell'occasione e Muntari abbiano perso forse lo scudetto anche per questo.

Caro Gigi, come diceva il poeta italiano del '600 Iacopo Badoer: "Un bel tacer non fu mai scritto". Era mica finita nella pattumiera?

Se la Juve è quella che è oggi, un coacervo di protervia, presunzione e sfacciataggine, lo si deve anche, oltre che ad un impianto dinastico consolidato in tutti i settori cardine della società civile accertato dalla storia del nostro paese, anche dalla presenza di giornalisti sempre compiacenti e servili.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.