Banca di Piacenza, un conto corrente intestato a cani e gatti

Conto corrente per cani e gatti: «Home banking e promozioni sulle spese». Costa 6 euro al mese

Conto corrente per cani e gatti: «Home banking e promozioni sulle spese». Costa 6 euro al mese

Non si tratta di una bufala, ma di una notizia vera che arriva direttamente da Piacenza Dove una Banca pare abbia dato la possibilità ai cani e ai gatti di avere un loro conto corrente. D'altronde anche gli animali domestici hanno dei costi fissi da affrontare, come comprare i croccantini, la toletta, la visita dal veterinario: per questo la Banca di Piacenza ha pensato ad una soluzione molto conveniente per gli amici a quattro zampe. Il presidente della Banca di Piacenza, Corrado Sforza Fogliani, racconta come gli è venuta l'idea: "Un cliente ci ha domandato di intestare un conto al suo cane per accentrarvi tutte le spese relative all'animale. Non era possibile soddisfarlo subito, ma ci abbiamo riflettuto e studiando la questione ci siamo accorti che molti altri spendevano cifre importanti per i loro beniamini e avevano l'esigenza di separare le spese del cane dalle loro". Un'operazione infattibile poiché gli intestatari di un conto possono essere solo persone fisiche o soggetti giuridici.

Il conto "Amici Fedeli" è offerto da gennaio dalla Banca di Piacenza. Nel dettaglio, 'Amici fedeli' è un conto corrente speciale per umani ma dedicato potenzialmente ad una platea di 60 milioni di animali domestici che sono presenti in Italia.

Il costo mensile è di 6 euro, ma i vantaggi sono molteplici: home banking, finanziamento a tasso agevolato per l'acquisto di prodotti e servizi e per il pagamento delle spese veterinarie, polizza di responsabilità civile Zero pensieri a condizioni di favore, iscrizione per il primo anno all'associazione Amici veri e promozioni in negozi e cliniche convenzionate. "Però, niente vieta che fra i segni distintivi si possa aggiungere il nome del cane. E allora ci siamo detti: perché non creare un conto corrente dedicato agli amici degli animali?"

Essendo Fogliani anche Presidente di Assopopolari, associazione di categoria delle banche popolari italiane, non è da escludere che Amici Fedeli potrà essere adottata in futuro anche da altri istituti bancari. Occorre quindi cambiare radicalmente una politica fiscale ed economica che si ostina a considerare i pets, indipendentemente dalla condizione dei loro proprietari, dei beni di lusso, con un posto nel redditometro, l'aliquota Iva massima per alimenti e spese veterinarie, i medicinali ad uso animale che arrivano a costare, a parità di molecola, fino a dieci volte quelli per uso umano.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.