Telepass europeo: vale anche in Francia, Spagna e Portogallo

Telepass lancia nuovo dispositivo unico per viaggiare in Europa -2-

Telepass lancia nuovo dispositivo unico per viaggiare in Europa -2-

L'anno scorso Telepass aveva già attivato il dispositivo per i mezzi pesanti Telepass Eu, che oltre che in Italia riscuote pedaggi anche in Francia, Spagna, Portogallo, Polonia, Austria e Belgio.

Genova - Novità in arrivo per gli utenti Telepass: grazie all'accordo stretto dal gruppo Atlantia, la società proprietaria di Telepass, con Pagatelia e APRR/AREA, rispettivamente i gruppi spagnoli e francesi che gestiscono le reti autostradali, il Telepass diventerà europeo per le auto.

Come detto, con lo stesso dispositivo, oltre al pedaggio, si potrà pagare anche il parcheggio nelle principali città dei Paesi aderenti: a quelle già coperte in Italia, come Milano, Roma, Torino, Firenze e Napoli, si aggiungono quattrocento parcheggi in altre metropoli europee tra cui Parigi, Madrid e Barcellona.

Tutto pronto per il primo Telepass europeo destinato ai veicoli leggeri, leggi "auto". Si tratta di un servizio pay per use, con un costo di attivazione di 6 euro e un canone aggiuntivo di 2,40 euro, solo nei mesi in cui viene varcata la frontiera. Il nuovo dispositivo unico permetterà agli automobilisti italiani di viaggiare sulle autostrade francesi, spagnole, portoghesi e ovviamente italiane, senza bisogno di fare la fila ai caselli autostradali.

In quali nazioni si potrà usare il Telepass Europeo per le auto? L'addebito dell'importo del pedaggio estero sarà effettuato con le stesse modalità di quello italiano.

Giovanni Castellucci, amministratore delgato di Atlantia, è particolarmente fiero di aver dato vita a questa nuova creatura: "Finalmente, grazie a un accordo raggiunto con i nostri partner, possiamo estendere il servizio Telepass anche ai Paesi esteri che hanno un'importante rete autostradale, come Francia e Spagna".

Per gli utilizzatori abituali di Telepass che si ritrovano a viaggiare spesso anche in Europa e non solo in Italia è in arrivo un'interessante novità: il Telepass europeo, che consentirà di pagare i pedaggi autostradali non solo in Italia ma anche in Francia, Spagna e Portogallo. Per i nuovi clienti, invece, sarà necessario sottoscrivere un contratto Telepass Family e richiedere contestualmente l'attivazione del nuovo servizio.

Accedere al nuovo "Telepass Europeo" è facile e veloce.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.