Crolla tetto dopo incendio, morto un pompiere

Campobasso. Il pompiere Pinuccio La Vigna morto nella Rykem a San Donato

Campobasso. Il pompiere Pinuccio La Vigna morto nella Rykem a San Donato

Rimasto gravemente ferito, oltre a Tavormina, anche un altro vigile del fuoco, Giuseppe Cannavo', 36 anni, che e' ancora ricoverato, con la prognosi riservata, nel reparto di Rianimazione, diretto da Sergio Pintaudi.

E' accaduto in serata a San Donato di Milanese, dove un vigile del fuoco è deceduto a causa del crollo del tetto di un capannone sede di una ditta di detersivi. Crollo che ha fatto seguito ad un incendio divampato in serata, poco dopo le 21, nella struttura in via Marcora. "Ci siamo stretti nel dolore in paese per una perdita prematura e improvvisa, un destino infame".

Come riporta GiornalediLodi.it, è morto sul lavoro Pinuccio La Vigna, 48 anni, vigile del fuoco volontario del corpo di Pieve Emanuele. Un rumore di ferro contorto ha coperto le urla dei suoi colleghi che hanno tentato di avvertirlo. "Mio fratello se la caverà, ma queste sono tragedie che lasciano il segno". Vani sono stati anche i soccorsi del 118: La Vigna è morto sul colpo. D'urgenza è stato trasportato all'ospedale di San Donato, non in pericolo di vita. All'una di notte, il capannone era una palla di fuoco: probabilmente, le operazioni di spegnimento continueranno per tutta la giornata di oggi. Insieme a loro presenti i carabinieri della compagnia di San Donato, che dovranno accertare le cause del disastro.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.