Brasile: arresto Lula, Partito invita a "mobilitazione generale"

Brasile, Lula si arrende e si consegna alla polizia: la folla dei sostenitori cerca di fermarlo

Brasile, Lula si arrende e si consegna alla polizia: la folla dei sostenitori cerca di fermarlo

La risposta è stata negativa per 6 voti contro 5. Nei suoi otto anni di mandato, dal 2003 al 2011, Lula era stato protagonista del periodo d'oro brasiliano, un boom economico rientrato sensibilmente negli anni a seguire.

Moro, il principale magistrato della megacausa "Lava Jato" per corruzione politica, aveva dato tempo a Lula fino alle 17 di ieri per consegnarsi nella città di Curitiba. Subito dopo la sentenza dai quartieri residenziali di San Paolo sono stati lanciati fuochi d'artificio.

Lula lasciò la presidenza nel 2010 con un tasso di gradimento dell'80%. Lula, anche se ha commesso reati, rimane il presidente che ha cambiato volto al Paese. Mai come oggi, dunque, il Brasile ha mostrato tutte le sue divisioni interne.

Uno dei suoi avvocati, José Roberto Batochio, ha spiegato la posizione dell'ex presidente: Lula, ha detto, "non intende andare al macello a testa bassa, per sua libera e spontanea volontà". Alla fine della celebrazione Lula si è lanciato in una lunghissima arringa.

Le accuse riguardavano la compravendita di un attico da 240 metri quadri a Guarujà per un valore di circa 800 mila euro nel cambio coi reais. La sua condanna per corruzione - secondo la quale avrebbe ricevuto un appartamento come tangente - è legata allo scandalo che ha coinvolto negli ultimi anni Petrobras, la grande azienda petrolifera pubblica del Brasile.

Il sistema giudiziario e la polizia brasiliani non considerano Lula un fuggiasco, hanno intanto chiarito rappresentanti dei due settori citati da Agencia Brasil. Il verdetto, però, è rimasto identico. Potrà persino candidarsi alle elezioni, a meno che il Tribunale Superiore elettorale applicherà il Cleen Sheet Act, che impedisce la candidatura ai condannati in secondo grado. Circa sei milioni di persone che non hanno più la loro guida.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.