Il prof punisce un alunno: i genitori del ragazzo lo picchiano

Palermo, prof ipovedente rimprovera la figlia e il padre lo picchia: sospetta emorragia cerebrale

Palermo, prof ipovedente rimprovera la figlia e il padre lo picchia: sospetta emorragia cerebrale

Ennesimo caso di aggressione ad un professore da parte di un genitore. Si tratta di un fenomeno che, diventando sempre più frequente, sta assumendo dimensioni invero preoccupanti. Follia all'istituto comprensivo Abba Alighieri della città siciliana, situato in via Ruggero Marturano: ieri, giovedì 5 aprile 2018, si è verificato un nuovo episodio di violenza a scuola, protagonista un professore ipovedente picchiato dal genitore di una studentessa. La ragazzina in questione frequenta la #Scuola media e partecipava al corso pomeridiano. Non è chiaro se la giovane ha parlato a voce al genitore, oppure lo ha avvisato tramire un SMS.

L'insegnante è stato colpito dal padre e da due parenti di uno studente che era stato allontanato dall'aula e mandato in biblioteca come sanzione per un ritardo. Sono subito intervenuti bidelli e docenti che hanno fermato l'uomo e portato all'ospedale l'insegnante che è stato ricoverato con una prognosi di 25 giorni con sospetta emorragia cranica. Attorno alle 19, il docente stava scendendo le scale per tornarsene a casa e si è visto aggredire senza avere la possibilità di reagire.

Il professore, visibilmente sotto choc, è stato trasportato all'ospedale Civico dove i medici lo hanno sottoposto a una Tac che ha evidenziato un'emorragia cerebrale, oltre a una frattura allo zigomo. Solo stamattina i medici hanno sciolto la prognosi.

Secondo quanto hanno ricostruito gli agenti, il professore durante le ore di lezione avrebbe ripreso l'alunna.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.