Juventus, Pjanic: "Vogliamo il settimo scudetto. Real? Ci proveremo"

Pjanic: “Con il Real non tutto è perduto ma concentriamoci sullo scudetto”

Pjanic: “Con il Real non tutto è perduto ma concentriamoci sullo scudetto”

Ma a volte la palla non vuole entrare, in questa partita meritavamo di fare almeno un gol, poi abbiamo affrontato una squadra forte, una squadra preparata e ci dispiace che abbiamo perso in questa maniera. Con il centrocampo a due o a tre cambia poco, tutto dipende da come interpretiamo le varie gare. Perché alla fine sono numeri, ma la Juve l'anno scorso con il 4-2-3-1 è andata in finale.

Il centrocampo del Real?

"È un centrocampo fortissimo è veramente molto equilibrato con grandissimi giocatori. Ma io penso che la Juve se la può giocare con loro". Un Allegri con il quale ha parlato tanto in allenamento, condividendo la speranza di un'impresa simile a quella del Barcellona con il Psg della scorsa stagione.

Certo è più facile crederci per chi all'Allianz non era in campo e probabilmente non ha accusato il colpo della seconda mazzata consecutiva dopo Cardiff come i compagni. Al ritorno sarà molto difficile ma per il momento pensiamo alla gara di sabato, al Benevento. "Andremo a Benevento pensando solo ai tre punti, allo scudetto: raggiungere il settimo sarebbe straordinario". D'altronde proprio alla luce del risultato di Juve-Real, è inevitabile iniziare anche a prendere in considerazione l'ipotesi di essere costretti in futuro a focalizzare le proprie attenzioni sull'ennesima accoppiata Scudetto-Coppa Italia. "Vincere le due competizioni in Italia è in linea con le nostre qualità -ha aggiunto il 28enne bosniaco-". Quindi se riesci ad arrivare allo scudetto è perché c'è tanto lavoro dietro da parte di questi ragazzi.

Difficile da immaginare una rimonta se davanti hai un club come il Real Madrid che ha un asso nella manica come Cristiano Ronaldo, ma il numero 5 bianconero, grande assente per squalifica nella sfida europea, ci crede anche se il risultato è stato inizialmente duro da mandare giù: "Potevamo fare meglio e abbiamo dimostrato in passato di potercela giocare. Ma vincere il settimo scudetto sarà una cosa straordinaria e vogliamo e dobbiamo assolutamente farlo".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.