Serie A: la Roma bloccata sul pari dal Bologna, finisce 1-1

Roma Di Francesco lancia il turnover ballottaggio Dzeko-Schick Under in dubbio

Roma Di Francesco lancia il turnover ballottaggio Dzeko-Schick Under in dubbio

Prima del via, un minuto di silenzio per ricordare Emiliano Mondonico e il "cuore" giallorossoblu Fabrizio Frizzi. Santurro battuto, obiettivo raggiunto per la Roma. Nainggolan imbecca Schick che calcia di prima intenzione e guadagna un angolo.

Il primo pericolo lo creano i Giallorossi, ma Antonio Santurro para alla grande - di ginocchio - sul colpo di testa di Daniele De Rossi.

"Sappiamo che la Roma avrà una grande partita, conosco l'ambiente di Roma e guardano solo a questa partita".

Il pubblico ha apprezzato molto la prestazione del Bologna, uscito dal campo al triplice fischio finale tra gli applausi. Al suo posto Gerson. E con l'uscita del belga la partita cambia. Dopo aver usato largamente il 4-3-3, l'ex ct della Nazionale sembra intenzionato a insistere sul 3-5-2 provato nelle ultime settimane, che permette una maggiore copertura sugli attacchi avversari con Pulgar che spesso si va ad abbassare sulla linea dei difensori ed una maggiore spinta in fase offensiva, trovando sempre almeno cinque calciatori coinvolti negli attacchi, oltre a poter sviluppare con fluidità il gioco sulle fasce. Il primo tempo si chiude cosi con il Bologna in vantaggio per 1-0. La Roma non riesce a rendersi pericolosa e Di Francesco gioca la carta Dzeko al posto di El Shaarawy.

29-Dagli sviluppi del calcio d'angolo, Strootman a porta vuota centra il palo. Squadra raccolta e Roma che fatica a trovare spazi. Il Bologna è, con il Genoa, la vittima preferita in A di Alessandro Florenzi (tre reti). Brivido su un contatto Schick-Helander in area ma Irrati non concede il penalty nonostante le pressioni di De Rossi ma anche Palacio cade in area ma il pallone è troppo lontano per ottenere il rigore. Schick va giù in area su centro di Kolarov, Irrati si consulta con il Var Tagliavento e fa proseguire. Cosi' il tecnico del Bologna, Roberto Donadoni, alla vigilia dell'anticipo di domani (ore 12.30) al Dall'Ara contro i giallorossi di Di Francesco. Non è certamente il miglior antipasto possibile in vista della gara di mercoledì a Barcellona, se è vero che ci vuole un gol di Dzeko per ristabilire la parità dopo il vantaggio firmato Pulgar nel primo tempo.

Con la testa al Camp Nou, la Roma si salva al Dall'Ara portando a casa un punto quasi insperato: salvatore della patria il solito Edin Džeko, di cui Di Francesco è impossibilitato a fare a meno. Almeno fino a questo momento.

15-Primo cambio per la Roma: esce Nainggolan (da valutare l'entità dell'infortunio) entra Gerson. A pochi secondi dall'ingresso dell'ennesima punta (Defrel, fuori Strootman), l'azzardo dell'ex mister del Sassuolo ha dato i suoi frutti e ha pagato con il pareggio di Dzeko: bravo a toccare di testa, sullo sfondamento dalla sinistra di Perotti. Il pareggio dei giallorossi arriva al 76 esimo grazie a Dzeko. Ora c'è il Barcellona, poi il derby.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.