Pensioni Inps: 7 pensioni su 10 sotto i mille euro

Inps: entro il 31 marzo la consegna della CU 2018

Inps: entro il 31 marzo la consegna della CU 2018

Per le donne le pensioni sono decisamente più basse e la percentuale raggiunge l'86,6%. Il dato risente dell'alto numero di pensioni anticipate.

È in scadenza la domanda per il riconoscimento dei requisiti che garantiscono l'accesso alla pensione anticipata per chi svolge lavori usuranti.

Le pensioni vigenti da gennaio [VIDEO] 2018 rilasciate dall'Inps sono circa 17.800, cioè 143 mila in meno se si considerano i dati dell'anno precedente. Se invece l'estinzione anticipata viene chiesta mentre è in corso il piano di recupero, l'INPS provvede ad interrompere la trattenuta sul primo rateo di pensione utile. Un problema comune nel 70% delle pensioni private erogate dall'Inps nel 2018. Gli importi annualizzati, stanziati per le nuove liquidate del 2017 ammontano a 10,8 miliardi di euro, che rappresenta circa il 5,4% dell'importo complessivo annuo in pagamento al 1° gennaio 2018. "Ed è questa la vera volontà ed il vero obiettivo delle Casse, di iniziare già a liquidare i trattamenti pensionistici a prescindere da chi un domani si farà carico degli oneri amministrativi". L'Istituto del cumulo "può essere utilizzato per ottenere la liquidazione della pensione di vecchiaia (secondo il meccanismo della fattispecie a formazione progressiva dell'Enpaf), pensione anticipata; pensione di inabilità; pensione indiretta".

Le prestazioni di tipo assistenziale sono costituite per il 22,1% da pensioni e assegni sociali di cui il 37,0% erogate a soggetti di sesso maschile, il restante 77,9% delle prestazioni sono erogate ad invalidi civili sotto forma di pensione e/o indennità, di queste ultime l'indice di mascolinità è del 40,4%. Nel 2017, secondo l'Inps, le pensioni dei lavoratori privati usciti dal lavoro con almeno 42 anni e 10 mesi di contributi (41 anni e 10 mesi per le donne) sono state 160.142 con una crescita del 25,35% rispetto al 2016 quando furono 127.746. Le pensioni di invalidità previdenziale liquidate nel 2017 sono state 56.414, mentre gli assegni ai superstiti si sono attestati a quota 206.138.

I dati pubblicati riguardano i lavoratori del settore privato, dipendenti e autonomi. Le nuove prestazioni erogate ai dipendenti privati sono state 335.246 mentre quelle agli autonomi sono state 215.439.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.