Mafia. Colpo a fiancheggiatori di Messina Denaro: 12 persone arrestate

"Ha finanziato la latitanza del boss Matteo Messina Denaro": arrestato il 're' dell'eolico

Una indagine che è stata avviata nel 2014 e che ha fotografato l'attualità dell'organizzazione mafiosa trapanese, e in particolare quella dei centri agricoli di Vita e Salemi, capace di arrivare ancora fin dentro i più importanti salotti della provincia, e come fine il controllo di filiere agricole, commerciali, sullo sfondo il favoreggiamento da continuare a garantire al latitante Matteo Messina Denaro, al quale attraverso le attività controllate sono stati fatti arrivare ingenti quantitativi di denaro.

Tra le persone finite in carcere c'è anche il 're dell'eolico' Vito Nicastri, il primo a puntare in Sicilia sulle energie pulite. Già in passato, per i suoi legami con Matteo Messina Denaro, i Carabinieri avevano eseguiti numerosi sequestri nei suoi confronti, dal valore di centinaia di milioni di euro.

Il collaboratore di giustizia ha raccontato (come riporta ad esempio Repubblica) di una presunta borsa piena di soldi che Nicastri avrebbe fatto avere al capomafia attraverso l'aiuto di una terza persona. I Carabinieri, nel corso dell'operazione, hanno sequestrato tre complessi aziendali, comprensivi degli immobili e dei macchinari, fittiziamente intestati a terzi ma ritenuti strumento per il business dell'organizzazione criminale.

Sono oltre 100 i militari dell'Arma che all'alba di questa mattina hanno compiuto 12 ordinanze di custodia cautelare in carcere ai danni di famiglie vicine al clan di Matteo Messina Denaro, il super latitante di Cosa Nostra ricercato dal 1993. Le indagini hanno portato a individuare in Salvatore Crimi e in Michele Gucciardi i capi famiglia di Cosa Nostra di Vita e Salemi e di assicurare alla giustizia diversi gregari.

I citati soggetti, servendosi anche di professionisti nell'ambito di consulenze agricole e immobiliari, sono riusciti, attraverso la AGRI INNOVAZIONI s.r.l., società di fatto riconducibile al pregiudicato mafioso SCANDARIATO Girolamo, a realizzare notevoli investimenti in colture innovative per la produzione di legname.

Maggiori dettagli saranno disponibili dopo la conferenza stampa convocata per le 10.30 al Comando provinciale dei Carabinieri di Trapani.

"Mi ha detto che praticamente erano i soldi dell'impianto di... di quello degli impianti eolici di Alcamo, e che c'erano stati problemi perché aveva tutte cose sequestrate e i soldi tutti insieme non glieli poteva dare, perciò glieli avrebbe dati in tante tranches", così Cimarosa, poi deceduto, raccontò agli investigatori dei soldi fatti avere a Messina Denaro da Nicastri. Poi la borsa sarebbe passata a Cimarosa, e da lui al nipote prediletto della primula rossa di Castelvetrano, Francesco Guttadauro, che l'avrebbe consegnata allo zio.

L'imprenditore alcamese Vito Nicastri, definito alcuni anni fa dal Financial Times "il signore del vento", è stato arrestato con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa.

Recommended News

  • Derby con l'AEK Atene, presidente Paok scende in campo con la pistola

    Derby con l'AEK Atene, presidente Paok scende in campo con la pistola

    A trattenerlo sono in tanti, ma l'ira di Savvidis non si placa. Ma quel gesto è un'azione disperata per attirare l'attenzione. La partita era bloccata sullo 0-0.
    Lunedì 12 marzo 2018, tutti i numeri estratti al Million Day

    Lunedì 12 marzo 2018, tutti i numeri estratti al Million Day

    L'ultima combinazione vincente piena con 5 numeri, è stata centrata nell'utima estrazione Million Day dell'8 marzo 2018. Il 46 è uscito 8 volte, il 43 e il 29 si sono visti in 6 estrazioni.
    Lazio, rabbia Inzaghi.

    Lazio, rabbia Inzaghi."Ancora una volta danneggiati dalla VAR"

    Sicuramente non è stato facile facile, quando non siamo brillanti dobbiamo essere compatti. Il rigore per il Cagliari? "Hanno deciso il rigore e si poteva fare lo stesso per noi".
  • Sgarbi prende a calci piatti e stoviglie e litiga con Le Iene

    Sgarbi prende a calci piatti e stoviglie e litiga con Le Iene

    Nessuno ci ha mai risposto, è chiaro che non vogliono farsi pagare, ma solo farsi pubblicità col mio nome". Oggetto del contendere un conto che Sgarbi non avrebbe saldato.
    Amici 2018, scontro tra Maria de Filippi e Alessandra Celentano

    Amici 2018, scontro tra Maria de Filippi e Alessandra Celentano

    Torna il pomeridiano del sabato della diciassettesima edizione di Amici di Maria De Filippi con la nona puntata del 2018. Paola Turci ha deciso di convocare Emma .

    Dazi, Trump muove il cavallo e dà scacco all'Europa

    Tutto nasce dall'incontro, avvenuto alcuni giorni fa, tra una delegazione sudcoreana e il dittatore coreano a Pyongyang . Il vertice ci sarà, ha detto Washington, ma solo se "la Corea del Nord farà seguire azioni alle parole".
  • Morto Luigi Necco, storico giornalista di 90° minuto

    Morto Luigi Necco, storico giornalista di 90° minuto

    Stroncato da un'insufficienza respiratoria, è morto all'Ospedale Cardarelli dove era ricoverato dallo scorso 17 febbraio. I funerali si terranno domani alle 12,00 nella Chiesa San Giovanni dei Fiorentini , in Piazza degli Artisti a Napoli .
    Jennifer Lawrence:

    Jennifer Lawrence: "Non faccio sesso, ho paura"

    In un modo o nell'altro e che lo voglia o meno, Jennifer Lawrence riesce sempre a far parlare di sé. Poi aggiunge: "Mi piacerebbe stare con qualcuno, ma - conclude - sai quanto è dura là fuori!".
    Richiamati i TUC Crisp alla paprika

    Richiamati i TUC Crisp alla paprika

    Si è iniziato con le uova ( e la carne al Fipronibil) per poi continuare senza, in pratica, sosta. Chi non è allergico può consumare regolarmente il prodotto.
  • Juve-Udinese, Allegri sul rigore di Higuain:

    Juve-Udinese, Allegri sul rigore di Higuain: "Doveva tirarlo Dybala"

    Decisivo contro la Lazio con il gol allo scadere e poi autore del gol vittoria contro il Tottenham in Champions. E, con i tre punti, di superare in testa alla classifica il Napoli .
    [IAM] - Insigne:

    [IAM] - Insigne: "Scudetto? Lotteremo fino alla fine finchè non arriverà la matematica"

    Noi pensiamo a noistessi: in tanti, per metterci pressione, dicono che lo Scudettoè andato, noi dobbiamo pensare solo a lavorare. E' un grande attaccante e professionista, si sta mettendo a dimostrazione e cercherà di darci una mano in questo finale .

    Recensione Bristol Fighter T

    Questo modello è generalmente classificato come supercar e viene offerto con una vasta gamma di funzionalità. La vettura è una due posti ed è dotata di una cellula di sicurezza per proteggere conducente e passeggero.

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.