Palermo, Gnahoré: "Oggi abbiamo dimostrato di essere forti"

Longo Palermo squadra più forte. I punti servono più a noi

Longo Palermo squadra più forte. I punti servono più a noi

Nel big match della trentesima giornata del campionato di Serie B, è il Palermo ad aggiudicarsi l'intera posta in palio fermando il Frosinone sull'1-0.

PALERMO-FROSINONE 1-0 [47′ Gnahore] - Il goal ad inizio ripresa firmato da Gnahore permette ai rosanero di raccogliere tre fondamentali punti in chiave promozione.

Ha vinto il Palermo perché oggi la squadra di Tedino aveva una marcia in più, grazie alle prestazioni importanti di Rispoli, Coronado e Gnahorè, di quest'ultimo la firma su una vittoria che consente al Palermo di consolidare il terzo posto e avvicinarsi ulteriormente al Frosinone, distante tre punti ma con una partita in più rispetto ai rosanero. Davanti Coronado a supporto di Nestorovski e uno tra La Gumina e Trajkovski.

Queste le parole pronunciate dal tecnico dei ciociari Moreno Longo al termine della partita ai microfoni di Sky Sport: "Tutte e due le squadre potevano andare in vantaggio nel primo tempo, poi il gol a freddo nel secondo tempo preso nel momento sbagliato ci ha condizionato". Brutta battuta d'arresto per i ciociari dunque che sciupano un'occasione per legittimare il primato e staccare una rivale pericolosa e espongono il fianco al potenziale contro sorpasso dell'Empoli che dista 2 lunghezze con 2 partite ancora da giocare. Pronta risposta dei laziali con Dionisi che di testa, al 35', impegna Pomini.

Per quanto riguarda le formazioni che si sfideranno allo stadio Renzo Barbera, Bruno Tedino sembra orientato a schierare i rosanero con il 3-4-1-2. Risponde subito il Frosinone con un bel diagonale di Maiello ma Pomini si oppone. Al 5' colpo di testa di Testa di Daniel Ciofani e palla sull'esterno della rete. E il Monte Pellegrino che sorveglia sul 'Barbera' non può far altro che guardare un Frosinone lento, prevedibile ed assai poco efficace, che rimedia una meritata sconfitta da parte di Palermo tecnicamente meno dotato ma molto più lesto ed astuto. Al 60' Jajalo ci prova con una botta dalla distanza, palla che sfiora la traversa.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.