Si sente male in piscina, 17enne muore nel napoletano

Napoli, malore improvviso: 17enne muore mentre nuota in piscina

Napoli, malore improvviso: 17enne muore mentre nuota in piscina

Il giovane, tesserato con la società Acquachiara Ati 2000 di Napoli, è deceduto alle ore 16,30 nel centro sportivo Delphinia. Sulla tragedia la Procura di napoli Nord ha aperto un'inchiesta e il magistrato Rosanna Esposito ha disposto l'autopsia.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. E' successo in provincia di Napoli, in una delle vasche di una piscina di una struttura della provincia partenopea. "Una terribile tragedia ha sconvolto il Mondo Acquachiara - riporta la nota -: Mario Riccio, 17enne nuotatore biancazzurro, è morto durante un allenamento nella piscina di Caivano". "Soccorso immediatamente da Tommaso Cerbone, il suo allenatore, Mario è stato sottoposto a tutti gli interventi necessari". I soccorsi sono stati tempestivi: al ragazzo sono stati praticati il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca, gli è stato applicato anche il defibrillatore ma è stato tutto inutile.

"È una tragedia immane", è stato il commento dell'olimpionico Franco Porzio, fondatore e 'anima´ dell'Acquachiara.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.