Rischio atomico dalla Corea del Nord? "Abbandoneremmo il nucleare se solo…"

Rischio atomico dalla Corea del Nord?

Rischio atomico dalla Corea del Nord? "Abbandoneremmo il nucleare se solo…"

Lo ha fatto sapere Chun Eui-yong, consigliere della sicurezza sudcoreano, specificando ai giornalisti i risultati positivi della missione di due giorni da lui guidata.

Le due Coree hanno deciso di istituire una "linea rossa" diretta di comunicazione tra i leader di Sud e Nord, Moon Jae-in e Kim Jong-un, ha aggiunto la presidenza sudcoreana.

Mercoledì 7 marzo il capo del comitato del Consiglio della Federazione russa per gli affari esteri, Konstantin Kosachev, ha affermato che le nuove sanzioni adottate dagli Usa contro la Corea del Nord hanno lo scopo di minare i colloqui di pace tra Corea del Nord e Corea del Sud.

I colloqui hanno hanno due obiettivi: consolidare il dialogo Nord-Sud partito con la tregua olimpica di febbraio e aprire la via a un negoziato cruciale tra americani e nordcoreani.

"Questa dimostrazione pubblica di disprezzo per le norme universali contro l'uso di armi chimiche dimostra ulteriormente la natura spericolata della Corea del Nord e sottolinea che non possiamo permetterci di tollerare un programma WMD (nucleare, ndr) della Corea del Nord di alcun tipo", si legge nel documento del Dipartimento di stato.

I test esibizione del 2017 sono serviti per far sapere al mondo intero che la Corea del Nord è una potenza nucleare. Il presidente americano lo ha detto dallo Studio Ovale, dove sta incontrando il premier svedese Stefan Löfven.

Tutto sommato, il protagonismo della Corea del Nord ha dato una chance in più anche ai 'fratelli' del Sud, sia sul fronte politico (nazionale e internazionale) che sul fronte commerciale.

"Trasmetteremo la ferma convinzione del Presidente Moon (Jae-in) per denuclearizzare la penisola coreana e creare una pace sincera e duratura", aggiunge Chung Eui-yong. Stando al portavoce, i cinque delegati di alto livello sono giunti a Pyongyang nel tardo pomeriggio di ieri, ed hanno cenato in serata con il leader nordcoreano. "Sono sicura che la Corea del Nord sceglierà l'uno o l'altro percorso, in passato hanno mostrato un'incredibile capacità di adattarsi alle nuove condizioni", ha detto a Sputnik la Napoleoni.

Il leader della Nord Corea Kim Jong-un e il presidente della Sud Corea Moon Jae-in si incontreranno a fine aprile.

La richiesta è stata inviata alle Nazioni Unite nel giorno dell'annuncio del presidente americano Donald Trump delle "più grandi" sanzioni mai imposte a Pyongyang, il mese scorso. Gli inviati di Moon poi andranno a Washington a riferire.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.