Dipendente di Radio Padania aggredito con un'ascia a Milano: "Leghista di m..."

Via Bellerio, aggressione con ascia vicino sede Lega/ Ultime notizie: fermato aggressore, ha problemi psichici

Via Bellerio, aggressione con ascia vicino sede Lega/ Ultime notizie: fermato aggressore, ha problemi psichici

Un uomo armato di accetta avrebbe tentato di aggredire un dipendente della sede leghista di via Bellerio, a Milano.

"Fate schifo, adesso vengo da voi", avrebbe poi detto l'aggressore manifestando l'intenzione di indirizzarsi verso la sede del Carroccio. La sua posizione è ora al vaglio delle forze dell'ordine. Sul posto sono intervenuti Carabinieri e Polizia.

Nei minuti concitati hanno fatto allontanare giornalisti e dipendenti dalla sala stampa. Fortunatamente il dipendente è riuscito a schivare il colpo, evitando di rimanere ferito. L'uomo si è trovato dinanzi un italiano di 55 anni, piuttosto inferocito che gli ha urlato: "Leghista di mer**", brandendo l'ascia.

Momenti di tensione a Milano all'indomani delle Elezioni Politiche e Regionali 2018. Un 55enne armato di accetta lo avrebbe minacciato, fortunatamente senza riuscire a ferirlo. Non c'è invece traccia della presunta ascia di cui avevano parlato inizialmente alcuni testimoni. Un militante del Carroccio e dipendente di Radio Padania ha denunciato di aver subito un tentativo di aggressione con arma da taglio poco prima delle 17.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.