Al Bano-Romina Power, la figlia Cristel forse incinta: replica shock della Lecciso

Albano choc ‘Sono stato molestato sessualmente

Albano choc ‘Sono stato molestato sessualmente

"Non leggete più questi giornalacci" aveva commentato attraverso i social su cui aveva pubblicato l'emoticon di un escremento accanto al nome del giornale. Certo è che la serie di concerti che la porteranno a cantare per i suoi fan, la faranno inevitabilmente ricongiungere con Al Bano: Romina salirà sul palco insieme all'ex marito.

Sempre secondo "Diva e Donna" non c'è alcun ritorno di fiamma tra i due ex coniugi, ma è anche vero che "lui, da qualche tempo, non fa più dichiarazioni pubbliche d'amore alla Lecciso: preferisce i silenzi". Confermerebbe che Cristel e il marito aspetterebbero un maschietto e che nascerà ad aprile, intimando di diffondere il post e di dirlo ai giornali senza menzionare la fonte. Ditelo ai giornalisti, fate girare la foto e la notizia. Il settimanale ha invitato la donna a rimuovere il post ma lei non l'ha fatto. "Io non vi ho detto nulla".

Infine, ecco arrivare il comunicato degli avvocati della Lecciso, Giorgio Greco e Nicola Bove, riportato dall'agenzia Adnkronos.

Romina Power contro Loredana Lecciso su Instagram dopo la rivelazione della presunta gravidanza di Cristel Carrisi, figlia dell'artista americana e di Al Bano. Bisogna sottolineare che, ad oggi, nessuno dei diretti interessati ha confermato l'indiscrezione: il post attribuito a Loredana Lecciso è apparso a diversi follower come privo di tatto e irrispettoso nei confronti di Cristel Carrisi e della sua famiglia.

'Tale post, verosimilmente ascrivibile ad ignoti, si è esplicato nella divulgazione di notizie false non provenienti dalla sig.ra Loredana Lecciso' - si legge ancora - 'Con l'aggravante della indebita appropriazione della sua identità'.

"La sig.ra Loredana Lecciso, turbata e legittimamente infastidita dall'accaduto, rende noto che per il tramite dei propri avvocati porrà in essere ogni azione idonea alla tutela dei propri interessi, a tal fine riservandosi di adire tutte le vie legali, sia in sede civile che in sede penale" conclude la nota.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.