Il campione che porta la pizza ai clochard

Dries Mertens che non ti aspetti, porta di persona la pizza ai senzatetto

Dries Mertens che non ti aspetti, porta di persona la pizza ai senzatetto

Perché la voglia di scudetto è enorme e i gol di Mertens servono eccome, ma per entrare nel cuore della gente basta poco. L'attaccante belga è famoso per le sue visite ai bambini ricoverati negli ospedali di Napoli, ai quali regala la sua maglia e tanti piccoli gadged che li fanno sempre felici. Una notizia che ha per protagonista il folletto belga Dries Mertens, uno dei calciatori del Napoli più amati dai tifosi azzurri, non solo per le performance di cui si rende protagonista sul campo di gioco.

Mertens al Guerin: "Con Maradona le iniziali in comune, Il caffè e Napoli pazzesco!..." La città ormai lo ha adottato e da tempo è stato soprannominato "Ciro".

Cappellino e occhiali scuri, Dries le ha comprate tante altre volte le pizze per i clochard, andando in diverse zone di Napoli.

Non è la prima volta. L'aereo con la squadra era appena atterrato da Torino e Mertens chiamò al telefono due dei suoi più cari amici napoletani: "Vediamoci, compriamo pizze Margherita e le portiamo a chi ha fame e vive in strada". Una vita privata che è degna di essere resa pubblica, viste le moltissime opere di bene che Dries svolge da mattina a sera, ovviamente, quando lontano dagli allenamenti o dalle partite: speriamo che in molti prendano esempio. Non cercava notorietà ulteriore, nè titoli sui giornali.

Tutto questo è stato fatto in maniera del tutto riservata senza nessuna pubblicazione sui social (del resto è così che si distinguono i grandi uomini, quelli che non hanno bisogno di mostrare le cose che gli rendono merito solo per farsi belli e per il proprio tornaconto personale!). La piccola Aurora è la più contenta di tutti: "l'ho voluto sposare e adesso siamo marito e moglie", ha raccontato la bimba con un sorrisone.

IMPEGNO A 360° – Ricordate lesultanza dopo il gol alla Roma a mo di cagnolino che fa la pipì?

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.