Furti in casa, pistole rubate e un chilogrammo di cocaina: due arresti

A Siracusa automobilisti rimborsati con 40 mila euro la Ztl colpisce ancora

A Siracusa automobilisti rimborsati con 40 mila euro la Ztl colpisce ancora

Questa mattina su delega della Procura Distrettuale della Repubblica di Catania - Direzione Distrettuale Antimafia, il Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa ha arrestato 16 persone.

Nella nottata di ieri, 27 febbraio, i Carabinieri di Fondi hanno arrestato, in flagranza di reato, un uomo ed una donna: S.A., 45enne e R.K.M., 21enne, entrambi residenti nel posto. Il gruppo criminale, ben noto nell'ambiente dei consumatori di stupefacente della citta', che vedevano nella "piazza di spaccio della Tonnara" un luogo dove poter acquistare nell'arco dell'intera giornata la cocaina, si era dotato di una vera e propria organizzazione. Attraverso pedinamenti e intercettazioni i militari hanno identificato la zona di operatività dell'organizzazione criminale nella zona di Siracusa conosciuta come la "Tonnara", tra la via Aldo Carratore e viale Santa Panagia.

Danilo Briante, 43 anni, Antonio Rizza, 30 anni, Alessandro Abela, 32 anni, Angelo Albarino, 34 anni, Raffaele Ballocco, 31 anni, Vincenzo Buccheri, 46 anni, Luigi Calcinella, 33 anni, Dario Caldarella, 34 anni, Alessandro D'Agata, 38 anni, Massimiliano D'Ignoti Parenti, 47 anni, Gaetano Maieli, 39 anni, Giuseppina Riani, 37 anni, Ivan Rossitto, 32 anni, Leandro Salemi, 21 anni, Massimo Salemi, 44 anni, e Pasquale Graziano Urso, 24 anni. A seguito di perquisizione domiciliare, sono stati trovati in possesso, complessivamente, di 51 grammi circa di cocaina e della somma contante di 1.120 euro, ritenuta provento dell' attività di spaccio. A controllare che le Forze dell'Ordine non intervenissero, apposite "vedette" posizionate strategicamente e, in alcune circostanze, utilizzate per essere inviate vicino la caserma dei Carabinieri per verificare se vi fossero le auto dei militari pronte per eventuali servizi anti spaccio.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.