Piano integrato per l'occupazione, chi e come può accedervi

Piano integrato per l'occupazione, cosa è previsto

Piano integrato per l'occupazione, cosa è previsto

Varato il piano integrato per l'occupazione della Regione Toscana che mette in campo una serie di interventi conto povertà, esclusione sociale e diseguaglianze. Le misure previste dal piano, un mix di politiche attive e passive, sono la sperimentazione regionale dell'assistenza alla ricollocazione (per cui sono previsti 8 milioni di euro), l'erogazione di una indennità di partecipazione alle politiche attive previste, pari a 500 euro al mese per un massimo di sei mesi e proporzionata alla durata delle iniziative (per cui sono previsti complessivamente 14,5 milioni di euro), l'incentivo all'occupazione, per i datori di lavoro che assumono i destinatari dell'assegno (7 milioni). Per il momento in Italia gli addetti ai Centri per l'impiego sono soltanto 8.000 contro i 60 - 80.000 di Francia, Gran Bretagna e Germania.

I requisiti Il percorso di ricollocazione è aperto a chi è domiciliato in Toscana, iscritto ad un Centro per l'impiego della Toscana, disoccupato da 12 mesi (o 6 se si risiede nelle aree di crisi) e privo di strumenti a sostegno del reddito.

All'incontro hanno partecipato il consigliere per il lavoro del governatore Gianfranco Simoncini, il sindaco e l'assessore al lavoro del Comune di Firenze Dario Nardella e Federico Gianassi, il presidente dell'Assostampa Sandro Bennucci e il Cdr di Italia 7.

La Regione si è detta disponibile "a supportare questo percorso in modo da non disperdere un importante patrimonio di professionalità e un marchio importante" nel panorama dell'informazione in Toscana. Questa la filosofa del Piano integrato per l'occupazione che dal 6 marzo sarà operativo in Toscana. Per il 30% agli interventi attivati per i lavoratori residenti nelle altre aree regionali. L'importo dell'assegno per la ricollocazione sarà comunque incassato direttamente dal centro per l'impiego o dall'agenzia accreditata, solo se riusciranno a trovare un lavoro al disoccupato.

Incentivo ai datori di lavoro.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.