Milinkovic-Savic carica la Lazio: "Possiamo fare bene su tre fronti"

Milinkovic-Savic carica la Lazio:

Milinkovic-Savic carica la Lazio: "Possiamo fare bene su tre fronti"

L'espulsione poi di Berardi al 9′ (rosso diretto, dopo la consultazione del Var, per un fallo su Radu) è stata in parte bilanciata da quella di Marusic (manata al volto di Rogerio) che ha sì ripristinato la parità numerica, ma non l'andamento della partita, sempre in totale controllo della Lazio. "La squadra sta bene".

Trasferta vietata ai tifosi laziali, allora in 500 ieri alla Stazione Termini hanno abbracciato la squadra - con tanto di striscione della Nord in partenza per Reggio Emilia. Mi dicono che domenica abbia segnato, ha anche avuto un brutto infortunio. "Sicuramente ci saranno Radu e Milinkovic-Savic che non erano titolari con la Steaua". "Tutti stanno bene e non penseremo alla partita di mercoledì, contro il Sassuolo dovremo dare il massimo". "Adesso però pensiamo solo al Sassuolo, servirà una bella prestazione".

"Ciro sta facendo cose straordinarie". Si è calato perfettamente in questo ambiente. Immobile, Felipe Anderson, Luis Alberto, Caicedo... "Adesso con più calma faremo le valutazioni del caso". Oggi ci siamo allenati bene, i ragazzi hanno recuperato. "Dovremo essere attenti e concentrati".

C'è una difesa che dà più garanzie? I miei difensori sono tutti di primissimo livello e dovremo concedere di meno.

Quanto è importante restare in alto in campionato? Sul fronte Lazio invece - dopo la qualificazione agli ottavi di finale di Europa League - gli uomini di Inzaghi vogliono difendere il quarto posto in classifica, provando magari a sfruttare un'eventuale passo falso della Roma, impegnata nel big-match contro il Milan, allo stadio Olimpico.

La Lazio non resta disturbata dalle tossine dell'Europa League e vince anche in Campionato, battendo in trasferta il Sassuolo per 3-0.

Pessima prestazione di tutta la squadra di Iachini. Gli attaccanti in particolare hanno fatto un ottimo lavoro anche in fase difensiva.

Due i dubbi di formazioni per Iachini, entrambi relativi alla propria terza linea: chi mettere accanto ad Acerbi in luogo dello squalificato Goldaniga, con Lemos e Rogerio in ballottaggio, e se rischiare l'acciaccato Lirola con Adjapong pronto a farne le veci. Ci sentiamo per messaggi al telefono. Il secondo tempo è ancora tutto da giocare, ma la gara è decisa.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.