Supersano. Danilo Nuzzo uccide Irene Rizzo poi si spara

Tragedia in Svizzera italiano uccide la moglie e poi si ammazza in pieno centro

Tragedia in Svizzera italiano uccide la moglie e poi si ammazza in pieno centro

Un trentottenne ha ucciso la moglie nel quartiere Europaallee di Zurigo. La donna era impiegata presso la filiale della banca UBS dove è avvenuto il fatto di sangue.

Secondo alcune testimonianze, i due, prima che si consumasse il dramma, avrebbero litigato in un caffè della zona. Dopo averle sparato, ha usato la stessa pistola per togliersi la vita. Erano le 14.30. Marito e moglie erano originari della provincia di Lecce: lui di Supersano, lei di Ruffano, due comuni nel cuore del Salento, nell'area dei "Paduli", separati sulo da una strada.

Le dinamiche e le motivazioni dell'omicidio-suidicio non sono ancora chiare e sono attualmente sotto indagine della procura e della polizia della città di Zurigo.

Sembra che l'uomo avesse trascorso gli ultimi giorni in paese e che proprio il giorno prima della tragedia fosse ripartito per la Svizzera. I passanti sono fuggiti e hanno cercato di mettersi al riparo, temendo un attacco terroristico. Stando ai testimoni, sarebbero stati sentiti almeno cinque spari. Il luogo della tragedia è stato subito raggiunto da auto e camionette della polizia ed è stato interdetto ai pedoni. Probabilmente, un luogo già prescelto per quello che poteva essere un incontro chiarificatore finito male, come scrive LeccePrima. Dopo la relazione con l'uomo da cui Irene Rizzo ha avuto una figlia, racconta Blick, i due si erano nuovamente incontrati e Danilo Nuzzo si era trasferito in Svizzera dalla fidanzata; poi il matrimonio.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.