Rio Open, Fognini vince all'esordio su Bellucci: che magia nel 2° set

Fabio Fognini in azione- Reuters

Fabio Fognini in azione- Reuters

Il numero uno d'Italia non concede nulla nei suoi turni di battuta e vince il set per 6-4. Era importante andare più avanti possibile e Fognini ci sta riuscendo, a modo suo, con tre rimonte in tre match, ennesima dimostrazione di come le cose semplici non facciano per lui. Nei quarti il 30enne di Arma di Taggia, numero 21 Atp e quinto favorito del seeding, ha sconfitto per 6-7 (3), 6-3, 6-1, dopo oltre due ore e mezza di partita, lo sloveno Aljaz Bedene, numero 43 Atp, reduce dalla finale a Buenos Aires (persa domenica contro Thiem).

Alla fine del secondo set, proprio sul set point, la racchetta è sfuggita di mano all'armese nel servire la prima palla, ma Fognini l'ha recuperata al volo aggiudicandosi il secondo set con una bella volée alta sottorete.

Fabio Fognini ha conquistato il passaggio del turno ed ha raggiunto i quarti di finale del torneo Atp di Rio de Janeiro 2018 grazie alla vittoria in tre set contro Tennys Sandgren ma si è reso protagonista anche di alcune proteste nei confronti del giudice di sedia di questa sfida, Carlos Bernardes. Se l'argentino farà meglio di lui, Fabio sarà n.20, altrimenti salirà alla 19esima posizione. E un'altra battaglia si preannuncia con lo spagnolo Fernando Verdasco, che ha "umiliato" Dominc Thiem in due set, lasciato addirittura a 0 nel secondo set (6-4, 6-0). I precedenti dicono 3-2 Spagna, ma per Fabio aver evitato l'austriaco è un'ottima notizia.

Nicolas Jarry (CHL) b.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.