Manifestazioni politiche, cortei si prospetta un sabato caldo

Torino agenti feriti nella manifestazione antifascista di ieri sera

Torino agenti feriti nella manifestazione antifascista di ieri sera

Il governatore siciliano Nello Musumeci si è detto "seriamente preoccupato per il clima di violenza verbale e purtroppo anche fisica che rischia di riportare Palermo è tutta la Sicilia nelle difficoltà che abbiamo vissuto negli della Prima Repubblica".

La Questura da giorni sta preparando il piano per garantire al massimo la sicurezza, puntando soprattutto sulla prevenzione, con controlli ai caselli stradali, sulle strade principali.

Flavia Scicchitano Bandite aste rigide di bandiere, caschi ed elmetti. Forza Nuova ha dato appuntamento ai suoi per le 18.30 in piazza Crispi, dove è previsto il comizio del leader Roberto Fiore. Nonostante la pioggia prevista per la giornata di sabato, l'affluenza nella Capitale sarà altissima.

"Follia, pura follia, rendere il centro ostaggio di ben cinque manifestazioni alla vigilia delle elezioni, quando cioè si sa che gli animi sono più tesi, è incomprensibile".

Sono 250 i poliziotti e i carabinieri che saranno impegnati in un massiccio cordone che servirà ed evitare che le due fazioni estremiste possano entrare in contatto ma non sarà un pomeriggio facile visto che il contatto con le forze dell'ordine, in questo genere di situazioni, è praticamente scontato e sempre ricercato dai manifestanti. La nostra linea è molto chiara: siamo lì per garantire la sicurezza ma non ci sarà spazio per nessun tipo d'intolleranza. "Le persone che saranno individuate come potenziali disturbatori saranno fermate e nei loro confronti saranno fatti approfondimenti per capire quali siano le loro reali intenzioni". "Dopo una campagna d'odio seminata dal Gruppo Espresso e seguita da tutta la sinistra inclusa Liberi e Uguali, si scatena l'odio comunista contro Forza Nuova: a Palermo un dirigente Forzanovista è stato colpito sul posto di lavoro, per poi essere legato e vigliaccamente massacrato di botte in dieci contro uno". Inoltre si svolgerà una manifestazione anche a Ravenna, sabato 24 dalle 11 alle 12, presso la lapide della città per i caduti per la Libertà in piazza del Popolo. Sono circa 20 mila i partecipanti attesi al corteo "contro razzismo, xenofobia e rigurgiti di fascismo" organizzato da Anpi e dal comitato Mai più fascismo. Praticamente in contemporanea si terrà anche la manifestazione promossa dai Cobas e finalizzata chiedere l'abolizione del "Job's act": il corteo - prevista la presenza di almeno quattromila persone - si aprirà alle 14 in piazza Esquilino e si chiuderà alle 19 in piazza Madonna di Loreto. "Non ce la vogliono far fare e per questo dico che sabato saremo comunque a manifestare a piazza Vittorio".

"Hanno partecipato al tavolo tecnico anche gli artificieri perché si è parlato delle misure di disinnesco e autotutela di eventuale rinvenimento di materiali esplodenti".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.