La previsione di Sarri: "Zielinski sarà il nuovo De Bruyne, ecco perché…"

Boniek su Zielinski: “Altro che De Bruyne, è ancora più forte. Può diventare un autentico crack”

Boniek su Zielinski: “Altro che De Bruyne, è ancora più forte. Può diventare un autentico crack”

La velocità di Bruma lo impensierisce, ma riesce a contenere l'attaccante portoghese con esperienza e anche grazie ad un'integrità fisica per certi versi prodigiosa, tenendo conto dell'età e dello scarso impiego in stagione. Che, proprio con il tecnico toscano si sta reinventando uomo a tutto campo. Funziona bene soprattutto la fascia sinistra, con Hamsik ed Insigne in grande spolvero e Mario Rui oramai integrato nello scacchiere sarriano. Dall'82' Jorginho 6: Pur giocando pochi minuti, apporta geometrie e idee alla manovra azzurra, supportando gli assalti finali degli azzurri. Come ho detto abbiamo sbagliato l'approccio della partita a Napoli. Mertens? Ha avuto una leggera distorsione e non so ancora se domani potrà giocare. Lui c'è, (quasi) sempre e Sarri non ha nascosto la sua ammirazione paragonandolo a Kevin de Bruyne. Dà inizio alla rimonta azzurra, depositando il pallone in rete su una smanacciata di Gulacsi. Ma la reazione del Lipsia non tarda ad arrivare, e infatti al 14' i tedeschi vanno vicinissimi al vantaggio con un tiro di Sabitzer deviato da Tonelli, con la palla che sbatte sulla traversa e poi si perde sul fondo e risultato che resta così di 0-0. C'è comunque la sua firma nella triangolazione con Insigne che porta al goal dell1-0 di Zielinski.

Che rabbia, quanti rimpianti e che amarezza vedere uscire dall'Europa League una squadra che sa giocare come il Napoli.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.