Olimpiadi, snowboard: oro per la Moioli

PyeongChang 2018- Snowboard cross salta Visintin Italia a bocca asciutta. Vaultier oro

PyeongChang 2018- Snowboard cross salta Visintin Italia a bocca asciutta. Vaultier oro

"Credo che Michela sia un esempio per le nuove generazioni che si avvicinano a questo sport - spiega il tecnico - Ha dimostrato che lo snowboard è uno Sport con la 'S' maiuscola".

La seconda medaglia d'oro per l'Italia di queste Olimpiadi invernali è ancora una volta sfumata "in rosa": Michela Moioli sale sul tetto nel mondo nello Snowboard, vincendo la sua gara nel Cross con una prestazione impressionante. Proprio la pattinatrice è stata l'ispiratrice per la Moioli, che si è caricata guardando la gara della sua connazionale e ha trovato tutte le energie per sciare alla grande nonostante le paure derivanti dalla visione della prova maschile in cui tanti atleti sono caduti. Argento per la giovanissima francese Julia Pereira e bronzo per la ceca Samkova. "Brutte notizie, lascio a Sochi una medaglia e un crociato rotto". In questi quattro anni di lavori "forzati" non mi è mancato niente". "Mi sto divertendo, mi sento libera". Se mi va di mangiare porcherie lo faccio, soprattutto se il morale è un po' giù - e aggiunge -. "Papà cura i frutteti e l'orto di un agriturismo, io lo accompagno, guardo cosa fa, chiacchieriamo, mi godo il sole e mi rilasso". "Quando ho tagliato la linea del traguardo ho iniziato a piangere". Quando mi sono rotta il ginocchio ho realizzato di dover partire da capo, e sono tornata più forte, e questo vuole dire che quando nella vita si hanno momenti difficili e si tocca il fondo poi si può solo risalire”.

"Le donne sono le donne, abbiamo una marcia in più".

In Corea ci è arrivata con il brivido. Prima della partenza dall'Italia un brivido: il cagnolino Rocco, dieci mesi, le aveva rosicchiato il passaporto. I miei genitori erano felici, hanno pianto come me. E io ho risposto: 'Manca tanto così'. "Appena ho cinque minuti lo prendo e strimpello, mi diverto un sacco. Mi serve per staccare, per pensare ad altro".

Secondo titolo per la squadra azzurra in Corea e prima medaglia d'oro nella storia italiana della tavola.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.