David Borrelli esce dal gruppo del M5S al Parlamento Europeo

Scandalo a 5 stelle

Scandalo a 5 stelle

Di Maio, però, ha deciso di non esprimersi sull'addio di David Borrelli, che ha lasciato il gruppo degli europarlamentari "obbligato da motivi di salute". Ma sono tante altre le cose che non tornano.

Borrelli è anche socio fondatore di Rousseau. Ma confermano che "le verifiche stanno procedendo a tappeto anche sugli eurodeputati", che a differenza dei parlamentari non hanno l'obbligo di rendicontare le spese. Ma Borrelli, protetto dai vertici, restò saldamente in sella, seppur molto più defilato rispetto al passato. Lui negò, dicendo che Riva aveva il suo curriculum, il suo lavoro e il diritto di farsi la sua strada, ma a qualcuno nel Movimento non andò giù l'operazione. "Lei fa il suo, io faccio il mio".

Ma la causa addotta è giudicata piuttosto sospetta, e molti giornalisti stanno assediando gli europarlamentari grillini per conoscere ulteriori dettagli sulla scelta repentina di una delle pietre angolari del M5s.

L'ultimo scivolone, assai sgradito a Milano, risale al 4 gennaio scorso. Contattato dal Foglio, che ha scovato lo statuto dell'Associazione Rousseau provando come a Davide Casaleggio sia intestato il controllo assoluto della piattaforma che è il cuore digitale della democrazia diretta targata M5S, ha risposto così: "Vorrei evitare di parlare dell'Associazione Rousseau, non so nulla di più di quello che è pubblico". Tutti e tre gli incarichi sono intestati a Davide Casaleggio, bisogna chiedere a lui. Un figurante che adesso esce di scena. Mentre sul blog comparivano i primi 5 nomi di coloro che hanno commesso irregolarità nelle restituzioni (Andrea Cecconi, Carlo Martelli, Maurizio Buccarella, Ivan Della Valle, Emanuele Cozzolino), veniva precisato che "a ognuno di questi è stato chiesto di provvedere immediatamente a versare quanto dovuto". "I suoi obiettivi sono la gestione del MoVimento 5 Stelle nelle sue varie componenti elettive (Parlamenti italiano e europeo, consigli regionali e comunali) e la partecipazione degli iscritti alla vita del MoVimento 5 Stelle attraverso, ad esempio, la scrittura di leggi e il voto per la scelta delle liste elettorali o per dirimere posizioni all'interno del MoVimento 5 Stelle". Ha ragione Beppe Grillo, come sempre, abbiamo sbagliato qualcosa.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.